Motociclismo

L’Ed. Stradale FMI al Motor Show di Rende

 

Hanno avuto successo le due giornate di educazione stradale organizzate dal Moto Club Cosenza in occasione del MotorShow “Città di Rende” (CS).

 

 

Alle prove pratiche di guida su ciclomotore hanno partecipato circa 100 studenti degli Istituti Scolastici del Cosentino che, coordinati dal Referente Regionale di educazione stradale Giancarlo De Franco, con la collaborazione del presidente del moto club organizzatore e dei formatori Renato Loria, Antonio Mazzieri, Rosaria Succurro, hanno avuto modo di guidare gli scooter messi loro a disposizione dalla Garelli e di apprendere, divertendosi, le nozioni base per una guida corretta e sicura. A conclusione delle prove, ai ragazzi sono stati consegnati gadget F.M.I. a ricordo della manifestazione.

 

 

 

Una nota a parte merita la partecipazione della Sig.ra Laura Raffaeli (Responsabile a Praia a Mare dell’Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada, Responsabile per le Barriere Sensoriali nel Comune di Roma, Presidente dell’Associazione Blindsight Project) che, non vedente per aver perso la vista e gran parte dell’udito in un incidente di moto nel 2002, ha condotto uno scooter TMax, guidata solo dalla voce del Presidente del M.C. Praia a Mare Carmine Intorno, seduto dietro.

 

“Non ci sono parole per spiegare l’emozione che ho provato a salire su una moto e guidarla dopo tanto tempo. Grazie a quanti hanno fatto sì che questo mio sogno si avverasse.” è stato il commento di Laura dopo la sua performance in moto.