Fuoristrada

LAZIO – A Soriano nel Cimino d’Ippolito detta legge

Ancora un successo per il pilota del MotoClub Colleferro, che ha messo il suo nome in cima alla prestigiosa classifica assoluta. Ottima anche la prova di Ubaldo Mastropietro di Monterotondo. Ora il prossimo appuntamento il 17 maggio a Fabrica di Roma.

A Soriano nel Cimino (VT), nella seconda prova del campionato regionale Lazio di enduro, detta legge il pilota Giorgio D’Ippolito. Al via di questa tappa c’erano circa 120 piloti, come nelle migliori previsioni, visto l’accresciuto interesse per la disciplina che quest’anno gli enduristi laziali stanno dimostrando. Una bella gara quella di Soriano, baciata da una giornata di sole, dove i piloti hanno trovato ad attenderli circa 35 km di trasferimento e due prove speciali cronometrate a giro, per un totale di quattro giri. Le prove speciali, tutte molto affascinanti, erano costituite da un test di enduro velocissimo in una strada battuta di sottobosco, dove i migliori hanno raggiunto velocità da capogiro, e da un cross test  allestito in una vecchia cava dismessa, molto tecnico, con numerose curve, salti ed una lunga sequenza di woops, costituite da montagnole di terra, sabbia e breccia.

Negli enduro test, neanche a dirlo, a fare da padrone è stato Ubaldo Mastropietro (del Mc CRM Monterotondo), che quando è in giornata, in questo tipo di speciali, non lascia agli avversari neanche le briciole e quindi ha totalizzato tre centri su tre test cronometrati; mentre nel cross test dopo un assolo del giovane Ivan Boezi (sempre per i colori rossoneri), il più esperto Giorgio D’Ippolito ha siglato le ultime tre, e proprio grazie ad una gara regolare nelle altre speciali D’Ippolito a fine giornata ha messo la sua firma sulla prestigiosa classifica assoluta, davanti ovviamente a Ubaldo Mastropietro ed al toscano Moretti.

Nelle singole classi troviamo come vincitori di giornata: nella 125 2t Moretti si è piazzato davanti a Boezi di soli 10/100, più staccato invece Molinari; nella 250 2t D’Ippolito ha dominato e sul podio con lui sono saliti Ricci e Biaggi. Nelle 4t: la 250 è andata a Ubaldo Mastropietro su Cianfrocca ed Alessandrini; la 450 ha visto primeggiare il bravissimo Tomassini che su BMW ha preceduto Mancini e Patulli; mentre nella Oltre i rientranti fratelli romani Federico e Stefano Alì hanno occupato rispettivamente il 1° ed il 3° posto, mentre tra loro si è inserito un regolare Gianluca Barchielli.

Infine la classe Promosport è stata vinta da Francecsco Benvenuti; mentre nella classifica a squadre ha primeggiato il
team Mas Nal, davanti al MotoClub Colleferro “A” che ha pagato l’assenza dell’infortunato Pasqualetti, ma che mantiene
però il primato nella classifica generale di campionato, mentre terza è arrivata la squadra del MC Arditi “A”. Ora il
campionato è atteso da un lungo stop, e riprenderà solo il 17 maggio in casa proprio del MC Arditi a Fabrica di Roma.

Clicca qui per scaricare la Classifica del CR Enduro

Clicca qui per scaricare la Classifica della 2°prova Enduro di Sorriano