Moto Club

La squadra del Brilli Peri alla conquista delle Marche, nel tricolore Motocross Junior

Ha vissuto un week end molto impegnativo la seconda selettiva area centro-sud del Campionato Italiano di motocross Junior a cui hanno partecipato ben 11 piloti del Moto Club Brilli Peri di Montevarchi.

Il maltempo ha infatti imperversato sul crossodromo S.Pacifico di San Severino Marche (MC), condizionando il programma del sabato (la pioggia ha costretto gli organizzatori ad annullare le prove di qualificazione delle categorie Debuttanti, Cadetti e Junior) e incidendo anche sulla giornata di gare.

Nonostante il gran lavoro, svolto dallo staff del M.C. Settempedano, insieme ai tecnici della Federmoto ed ai rappresentanti della Off Road Pro Racing, per rimuovere il fango creato dalla pioggia, la pista si è presentata comunque pesante e difficile ed ha messo dunque a dura prova le capacità dei giovanissimi piloti.

Ad un solo round dalla conclusione della fase di selezione, quella, cioè, che consente di staccare il biglietto per le finali nazionali, alcuni piloti del Brilli Peri si possono sentire già con un piede nel girone tricolore mentre per altri sarà decisiva la terza ed ultima sfida selettiva, in calendario il 17 e 18 giugno a Savignano sul Panaro (MO). Ma per tutti vale la regola di tenere molto alta attenzione onde evitare sorprese e fare ingresso senza ansie nella fase decisiva che prevede tre appuntamenti, uno al mese da luglio a settembre.

Il miglior risultato di giornata lo ha portato a casa Brando Rispoli (KTM), terzo assoluto (e salito quindi sul podio) dei Cadetti, grazie alla seconda posizione conquistata in gara 1 e alla settima della seconda manche. In questa categoria molto brillante anche David Volodiev Yordanov (KTM), sesto assoluto in virtù di due ottimi parziali, un settimo ed un quinto posto. Rispoli è quarto dopo le prime due selettive (di cui quella di apertura giocata “in casa”, il 2 aprile, proprio al Miravalle di Montevarchi), Yordanov sesto.

Ottime notizie anche dai più giovani, i Debuttanti. Tre i piloti del Brilli Peri in gara nella Marche, Gabriele Napolitano, Nicolò Paolucci e Mattia Squarcialupi, tutti su KTM, che hanno chiuso rispettivamente al 6°, 12° e 16° posto. I tre occupano posizioni di valore pressoché equivalente nella classifica generale dopo due prove. In gara ha particolarmente brillato Napolitano, quinto in Gara 1 e sesto nella 2; positivi anche Paolucci (15° e 11°) e Squarcialupi, 16° e 18°.

Nel bilancio dei migliori risultati sarebbe potuta rientrare anche la cat. Junior che a San Saverino ha visto impegnati tre piloti del Moto Club di Montevarchi e cioè Samuele Chiantini (KTM), Tommaso Cape (KTM) e Lorenzo Aglietti (Husqvarna). Nella prima manche Chiantini ha chiuso infatti al 5° posto, Cape al 9° ed Aglietti al 22°. Purtroppo dopo poche battute di Gara 2 Chiantini, che era scattato in terza posizione, è stato toccato in un salto da un avversario e non ha potuto evitare la caduta; l’undicenne pilota di Rapolano Terme non ha potuto riprendere immediatamente il via e così ha proseguito la manche come se fosse un allenamento, chiudendo 24°. Cape si è invece classificato 11° mentre Aglietti ha terminato al 23° posto. Nell’assoluta di giornata 9° Chiantini, che ora è ottavo nella classifica di campionato, 11° Cape (9° nella generale dopo due prove) e 24° Aglietti (20° in campionato).

Nella Senior, Andrea Cipriani (KTM) ha ottenuto nelle due manche un 36° ed un 31° posto che gli sono valsi il 34° posto assoluto; il pilota è 33° in campionato.

Infine nella 125 Gabriele Vanzi (KTM) dopo due giri della prima manche è stato costretto al ritiro per le condizioni fisiche non idonee e non si è poi schierato al via della seconda.
Ad un 32° posto in gara 1, Riccardo Tenti ha fatto invece seguire un 23° nella seconda che lo ha piazzato al 29° posto di giornata e che lo fa figurare al 26° nella classifica di campionato.

Tutti questi piloti sono attesi nel prossimo week end all’appuntamento con il campionato toscano proprio sulla pista Miravalle