Motociclismo

La FMI si congratula con la Ducati per il titolo Mondiale in MotoGp

In occasione della conquista del titolo mondiale per la scuderia Ducati Corse nella MotoGp, il presidente della Federazione Motociclistica Italiana, dott. Paolo Sesti, ha voluto congratularsi con la Casa Italiana, che ha riportato nel nostro paese l’ambito titolo.


 


Dopo 32 anni di dominio giapponese una moto italiana è tornata in vetta al Mondiale della classe regina. Honda, Yamaha e Suzuki si erano alternate nel corso di oltre tre decenni, approfittando della scomparsa della gloriosa MV Agusta che per l’ultima volta nel 1974 portava al trionfo uno dei suoi piloti. La vittoria nel Gp dell’Estoril porta  così di nuovo in alto il marchio della casa di Borgo Panigale e l’Italia intera delle due ruote.


 


Il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana ha voluto per ciò congratularsi inviando una lettera all’A.d. della Ducati Motor Holding S.p.a., Gabbriele del Torchio.


 


Leggi qui la lettera di complimenti del Presidente Paolo Sesti alla Ducati Motor