Mototurismo

La 20.000 Pieghe con Honda

La Casa alata ci sarà in forma ufficiale con le Africa Twin

Si partirà da Pescasseroli (AQ) per concludere a Sansepolcro (AR) dopo 1100 Km, in questa edizione 2016 della 20.000 Pieghe valida per il Trofeo Moto Avventura, con in palio un premio di 5000 €. Questo evento, aperto a tutti i tipi di moto, è la più importante “Gran Fondo” appartenente al segmento Turismo/Sport ed è contraddistinta da un livello elevato di qualità nella logistica, nei percorsi e nell’organizzazione, affidata ormai da anni al Moto Club Motolampeggio di Daniele Alessandrini.

Quest’anno la manifestazione è stata scelta da Honda per presenziare con la sua squadra ufficiale, con le sue nuove Honda Africa Twin , divenendo al tempo stesso Official Partner dell’evento.  Pubblichiamo il comunicato stampa degli organizzatori.

Squadra ufficiale Honda: tre parole, una frase semplice e sintetica capace però di evocare splendide immagini e di trasmettere sensazioni forti a qualsiasi appassionato di motociclismo. Il pensiero va subito al prestigio ed all’autorevolezza del marchio più grande del mondo, alla tecnologia che è capace di esprimere, all’innovazione che ha costantemente portato nelle due ruote a motore, scrivendo tante pagine di storia del motociclismo.

Ebbene, una squadra ufficiale Honda sarà al via dell’edizione 2016 della 20.000 Pieghe (15-19 giugno), la più importante Gran Fondo italiana, un mix perfetto tra competizione e turismo, che sfrutta a meraviglia le caratteristiche delle normali strade della Penisola per consentire ad ogni partecipante di mettersi alla prova, di sfidare gli avversari ma anche se stesso. Una condizione ideale per Honda che diventa dunque Official Team Partner della 20.000 Pieghe e che sarà presente in forma diretta con una propria formazione.

Tra le moto scelte, forse anche insieme ad altri modelli, ci sarà sicuramente l’Africa Twin CRF1000L, da molti considerata la novità più attesa dell’anno, un mezzo leggendario che raccoglie l’eredità dei trionfi conquistati 30 anni fa alla Parigi-Dakar e che si è evoluto al punto da essere un riferimento della categoria Adventure. Avventura, proprio come la 20.000 Pieghe, che partirà da Pescasseroli per arrivare a Sansepolcro, con tappe intermedie a Norcia e a Perugia, per la quale ora non rimane che scegliere i piloti che cavalcheranno le cinque splendide bicilindriche. “Dal 2015 abbiamo ammesso l’iscrizione alla 20.000 Pieghe delle squadre ufficiali che portano il nome della casa o di un marchio motociclistico” spiega il patron Daniele Alessandrini. “Honda è la prima ad aderire ed è una scelta che anzitutto ci onora e che porta poi alla manifestazione un tasso tecnico che eleva la qualità generale e che gratifica ogni singolo partecipante. I nostri iscritti sono appassionati della guida, amano l’avventura ma sanno trarre godimento dai percorsi, dai paesaggi che attraversiamo, dall’ospitalità e dalla bellezze delle terre che ci accolgono: la presenza ufficiale di Honda rende più stimolante il confronto e arricchisce il bagaglio di esperienze e di racconti che ognuno riporterà a casa”.
L’itinerario della 20.000 Pieghe 2016 si sviluppa per circa 1.100 chilometri, tutti su normali percorsi stradali asfaltati aperti al traffico.

Nelle Gran Fondo non vince chi arriva primo ma emerge chi è capace di resistere alla fatica, chi sa trovare i percorsi, chi sa rispettare meglio gli orari. La classifica è determinata infatti dalla capacità di ciascun partecipante di essere puntuale alla partenza, alla pausa di metà giornata ed all’arrivo; di riportare sulla carta stradale le località di passaggio indicate dall’organizzatore (il percorso è segreto e viene comunicato di giorno in giorno, proprio come nei grandi rally internazionali); di trovare i punti di controllo e di far registrare il proprio passaggio; di destreggiarsi nelle prove di abilità di guida. Alla 20.000 Pieghe, che è nata nel 2009, può partecipare chiunque sia in possesso di idonea patente di guida, con qualsiasi tipo di moto moderna o vintage, purché di cilindrata superiore ai 120 cc. Importante novità è rappresentata dalla creazione, sempre da parte del Moto Club Motolampeggio, del Trofeo Moto Avventura che riunisce in un inedito trittico la 20.000 Pieghe con due nuove manifestazioni turistiche, la Moto Italy Spring e la Moto Italy Winter. Veramente eccezionale il premio messo in palio dall’organizzatore per il vincitore: ben 5.000,00 Euro, una somma decisamente allettante ed altamente gratificante (o una moto di valore equivalente).

Info: www.20000pieghe.it  – Facebook 20.000 Pieghe