Motociclismo

Junior GP Racing Dream – Presentati a Terni i programmi 2007

Svelati oggi a Terni, colori e programmi 2007 dello Junior GP Racing Dream. A cospetto dell’intero Consiglio Federale FMI riunitosi per l’occasione nella città umbra, alla presenza del Presidente FMI Dott. Paolo Sesti, del Responsabile per le Attività Sportive del Gruppo Piaggio, Giampiero Sacchi, del Presidente del  Comitato Olimpico Regionale Umbro, Dott. Valentino Conti e di molte altre personalità, sono stati tolti i veli alle tre moto che parteciperanno al CIV 2007. Moto, che saranno portate in gara dai tre giovanissimi piloti Fabio Massei, Ferruccio Lamborghini e Andrea Mosca. Oltre che la partecipazione al Campionato Italiano classe 125cc, i programmi di Junior GP Racing Dream, prevedono la seconda edizione del Trofeo, alla quale prenderanno parte i trenta ragazzi provenienti dalle selezioni di Varano e Franciacorta. Tra loro, dieci hanno già partecipato alla edizione 2006 e venti sono alla loro prima esperienza; tutti comunque, pronti a dare vita a cinque gare che si sperano intense e coinvolgenti come quelle a cui ci hanno abituato lo scorso anno.


 


Voglio esprimere la massima soddisfazione della Federazione Motociclistica Italiana – conferma il Presidente Paolo Sesti – per l’imminente inizio di questa Fase Due del Progetto Junior GP. Avere tre giovani piloti che partecipano al Campionato Italiano Velocità, vera e propria palestra di talenti, senza spese di partecipazione, è la migliore dimostrazione della bontà e dell’efficienza di questo Progetto.  Ora, mentre aspettiamo con curiosità di vedere come si comporteranno i tre “promossi”, siamo pronti a seguire lo svolgimento di Junior GP 2007, che vede protagonista il nuovo gruppo di piloti selezionati per questa nuova edizione. Considerando quanto ci hanno fatto vedere tutti i ragazzi presenti nelle prove di selezione, posso affermare con la massima serenità che lo spettacolo non mancherà di sicuro.


 


Da quando ha avuto inizio questo progetto studiato in collaborazione tra Aprilia, FMI e Motosprint, abbiamo portato in pista circa quattrocento ragazzi, siamo passati attraverso quattro selezioni, cinque prove di trofeo nel 2006 e ci accingiamo a iniziare un 2007 con una nuova edizione di JGP e, tre piloti, Massei, Lamborghini e Mosca che verranno schierati nel CIV. Le  tantissime richieste di partecipazione pervenute e la forte presenza – sottolinea Giampiero Sacchi, responsabile per le attività sportive del Gruppo Piaggio – testimoniano il grande successo di questa iniziativa. Dare la possibilità a questi giovani ragazzi di realizzare un sogno e indicare una via differente per entrare nel mondo delle competizioni motociclistiche, è sempre stato nel DNA di Aprilia.


 


Come già lo scorso hanno, la gestione tecnico-logistica del trofeo, è stata affidata alla PRO-TECH GROUP che, per la nuova stagione ha anche approntato il team che parteciperà al CIV.


 


Organizzare e gestire questo progetto, ricevere la fiducia di Aprilia, della Federazione Motociclistica Italiana, di Motosprint oltre che di tutti gli altri partners,- sostiene Massimo Vergini, AD di Pro-Tech Group –  è per noi una grandissima soddisfazione e un grande motivo di orgoglio. Portare questi ragazzi in pista, molti dei quali al debutto nel mondo delle competizioni, è una responsabilità e una sfida che abbiamo accettato di buon grado. Quest’anno, ci troveremo oltre che a organizzare la seconda edizione del trofeo, a partecipare al CIV. Crediamo di aver allestito una buona squadra con personale che, in molti casi, ha un passato lavorativo di lungo corso nel motomondiale. Speriamo quindi di poter dare il giusto supporto in termini di esperienza a questi tre giovani piloti e, nello stesso tempo, veder coronato il nostro impegno con qualche soddisfazione in gara.


 


L’appuntamento è adesso in pista per il prossimo 25 marzo a Vallelunga, con la gara di inaugurazione del Trofeo 2007.


 


Per ultriori informazioni


www.pro-tech-group.com


protech@pro-tech-group.com