Johnny Rea non stop

E’ come quando il gatto caccia il topo e non riesce a prenderlo. Tom Sykes a Imola ci ha provato e riprovato, ma non è riuscito a contrastare il dominio di Jonathan Rea, sempre più leader del campionato. Si è avvicinato, lo ha sfiorato ma al dunque lo ha dovuto lasciare andar via.

In Gara 2 il quartetto iniziale è stato lo stesso che aveva dato spettacolo nelle prime fasi della heat 1. Dopo il semaforo verde Rea, Sykes, Giugliano e Davies sono passati in quest’ordine alla Tamburello, la prima curva, ma si è subito capito che le Kawasaki avevano qualcosa in più. I due ducatisti si sono staccati, Davies ha superato Giugliano al quarto giro, peccato che dieci giri più tardi si sia dobuto ancora ritirare per problemi tecnici. Ne ha approfittato Torres  – che chiuderà a podio -grazie anche al sorpasso su Giugliano negli stessi chilometri in cui Rea ha preso il largo su Sykes per andare a vincere in solitaria e festeggiare al meglio la sua 150° gara in Sbk. Belle prestazioni di Badovini, Baiocco e Fabrizio che hanno chiuso rispettivamente quinto, sesto e nono.

I risultati di gara 2

Supersport La Kawasaki non ha sorriso solo in Superbike. Kenan Sofuoglu infatti l’ha portata alla vittoria anche in Supersport. Il turco ha ingaggiato un bel duello con Jules Cluzel: il francese ha lottato fino all’ultimo, se non che un piccolo errore negli ultimi chilometri lo ha costretto ad accontentarsi del secondo gradino del podio. Terzo il nostro Lorenzo Zanetti, autore di una bella gara, davanti all’americano Jacobsen. Quinto il pilota del San Carlo Puccetti Racing, Marco Faccani che ottiene così il suo miglior risultato stagionale.

I risultati di gara

Stock 1000 Lorenzo Savadori è sempre più il leader della FIM Cup con due vittorie in tre gare. L’italiano ha chiuso la gara di Imola davanti a Roberto Tamburini senza poter lottare con il suo diretto rivale Raffaele De Rosa, abbattuto (senza conseguenze per nessuno) da Marino. Terzo il ceco Jezek.

I risultati di gara

Tutti i risultati e le classifiche di campionato

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI