Fuoristrada

Italiano Raid TT Sardegna. A Botturi la prima giornata

E’ partita la seconda prova dell’Italiano Raid TT. Al via la prima giornata con tappa da Arborea a Sa Itria, composta da due prove in linea entrambe molto veloci, rispettivamente di 70,73 e 68,09 chilometri, per un percorso totale di 249.

Nella prima PS a fare la differenza è stato Jacopo Cerutti, già il miglior interprete delle prime giornate del GoldenTyre Sardegna Rally Race e apripista di giornata che ha staccato il gigante di Lumezzane, Alessandro Botturi, di 2 minuti e di 5 minuti Andrea Mancini, portacolori Beta. Quarta posizione invece per Mirco Pavan seguito a ruota da Luigi Martelozzo, Chiatti e Vignola; a completare la top ten Gerini, Cavicchi e Francesco Catanese. Nella seconda prova in linea Andrea Mancini ha domato senza precedenti la sua Beta scartando un sfortunato Jacopo Cerutti, infortunatosi gravemente ad una mano, ma a fine speciale Mancini a causa di un taglio ha preso una penalità di 5 minuti regalando ad Alessandro Botturi la vittoria. A fine giornata il cronometro ha dato ragione ad Alessandro Botturi che ha scalato il podio mentre l’argento è stato di competenza di Maurizio Gerini e il bronzo ad appannaggio di Luigi Martelozzo. Peccato per Jacopo Cerutti CF Racing che si è dovuto accontentare di una posizione infelice per un ritardo di 38 minuti al C.O.