Fuoristrada

Italiano Quadcross e Sidecarcross. Tutto pronto per il quarto round

La quarta prova del Campionato Italiano Quadcross e Sidecarcross FMI si correrà nel fine settimana a Odolo (BS). Con la regia del G.S. Galaello e della FX Action i piloti si ritroveranno in pista dopo la bella sfida di Cingoli e tenteranno di avvicinarsi il più possibile alle posizioni di vertice di una classifica che gara dopo gara  sta sempre più delineandosi. La pista, lunga circa 1800 metri e caratterizzata dal fondo duro, ospiterà l’ultima prova prima della pausa estiva dei due campionati, che riprenderanno poi a settembre con la prova di Montevarchi in Toscana e Salmour poi, il primo ottobre.

In Lombardia il campionato Quadcross arriva con un Andrea Cesari Jr (Yamaha) ben saldo in testa alla classifica Elite, dopo una serie di prove eccezionali: il pilota che gioca in casa ha finora vinto cinque prove su sei e si ritrova primo con la bellezza di 181 punti contro i 148 di Simone Mastronardi (Yamaha), l’unico che quest’anno ha strappato una vittoria di manche dalle mani del bresciano. Terza posizione per Mario Cinotti (Can Am) a quota 90 punti contro i 74 di Christopher Fulgeri (Yamaha) mentre Amerigo Ventura (Yamaha), assente a Cingoli, è fermo a quota 71 punti. Per tutti loro tra l’altro, la prossima gara di Campionato riveste un’importanza ancora maggiore perché è anche fra le fila della Elite che i Tecnici federali, stanno cercando i piloti che andranno a costituire la Nazionale A e la Nazionale B al Nazioni di settembre, in programma a Cingoli (MC).

Nella classifica Sport in testa c’è Paolo Galizzi (Can Am). Il bergamasco conduce la classifica con 131 punti contro i 92 di Arturo Adorisio e i 91 di Marco Barbagli (Can Am). La categoria Veteran ormai ha trovato il suo mattatore in Rodolfo Salustri (Ktm) che conduce i giochi con la bellezza di 155 punti contro i 59 del secondo classificato, Roberto Casalini (Ktm). Nella JF250 ugualmente Mattia Venturini (Can Am) sta dominando il campionato e ha vinto sei gare su sei. Conduce con 150 punti contro i 76 di Paolo Bellante (Can Am).

Tutta da seguire la sfida nei Sidecarcross visto che Hotmar Pozzi e Marco Ceresa (WSP Husqvarna) giocano in casa e hanno intenzioni davvero bellicose in questa gara che per loro rappresenta quasi il fiore all’occhiello dell’intera stagione. I due piloti del Moto Club Gardone Riviera vorranno senza dubbio approfittare di questa gara per strappare dalle mani di Ivo Lasagna (WSP Zabel) il secondo posto in classifica. In testa attualmente ci sono Zeno Compalati e Lemuel Ravera (WSP Zabel) a quota 136 punti mentre Lasagna-Lasagna sono secondi con 117 punti contro i 108 di Pozzi-Ceresa. La loro è effettivamente una sfida ristretta perchè in quarta posizione l’equipaggio misto formato da Maurizio Mattoni e Giada Corsini (VMC Ktm) ha solo 60 punti in classifica.