Fuoristrada

Italiano MX1-MX2 a Castellarano

Arrivano le gare decisive

Il Campionato Italiano MX1-MX2 sta per vivere un round cruciale: il quinto e penultimo della stagione, che si terrà domenica a Castellarano (RE). La situazione in ottica titolo è tutt’altro che delineata e in entrambe le categorie l’incertezza regna sovrana.

Nella classe regina i 2020 punti di Alessandro Lupino sembrerebbero lasciare tranquillo il pilota viterbese, inseguito dallo sloveno Irt che conta 1549 lunghezze. L’italiano però  si è infortunato durante le prove della MXGP in Lettonia e, dopo l’assenza al cancelletto di partenza delle gare mondiali, domenica non sarà al meglio. Terzo della generale e Cristian Beggi, che proverà a risalire ancora, mentre Andrea Cervellin proverà a scendere in pista, ma sarà limitato dalla frattura scomposta del quinto metatarso del piede sinistro subita in allenamento.

Nella MX2 resiste al comando imone Furlotti con 1393 punti, seguito da uno scatenato Ivo Monticelli che a Fermo ha fatto bottino pieno ed ora insegue con 1273 punti. Terzo sempre Alessandro D’Angelo a quota 1241.

Occhi puntati anche sulla Supercampione, che metterà di fronte i migliori piloti MX1 ed MX2. Marco Maddii e Giovanni Bertuccelli guidano la classifica a paripunti. Chi andrà via da Castellarano in prima posizione? Domenica la risposta.