Fuoristrada

Italiano MX Senior. Puzar ospite d’eccezione, Occhiolini Campione

Alex Puzar è stato l’ospite d’eccezione dell’Italiano Motocross Senior e Femminile, Fabio Occhiolini il primo Campione Italiano del tricolore. Domenica da ricordare, quindi, quella vissuta a Parolo (CN) il 2 luglio quando è andata in scena la quinta prova stagionale, organizzata dal Moto Club Cairo Montenotte.

Occhiolini ha conquistato il titolo SuperVeteran MX1 grazie ad una galoppata inarrestabile fin dalla prima gara dell’anno, che gli ha permesso di concludere la tappa piemontese con oltre 1.000 punti di vantaggio sul primo inseguitore, Luigi Santori. Nella prima manche Occhiolini si è lanciato in un lungo inseguimento a Puzar, senza però riuscire a superarlo; nella seconda  invece è scattato davanti ed è riuscito a resistere fino a quando l’iridato si è inventato un sorpasso da manuale, andando così a realizzare una bella doppietta e il primo posto di giornata davanti ad Occhiolini e Manlio Giachè. In quanto a graduatorie generali, Bennati è vicino all’ipoteca del titolo MX2  in quanto conta 1274 punti contro gli 883 di Corrado Sallicati. Nella MX1, detto del titolo di Occhiolini, la lotta per il secondo posto riguarda Luigi Santori, Paolo Catalano e Beppe Canella.

Nella Veteran MX1 si è riproposto il duello tra Michele Dal Bosco e Tiziano Peverieri. I due si sono spartiti vittorie e secondi posti e il successo è andato a Dal Bosco vista la prima piazza nella seconda heat. Terzo della MX1, Michele Tosetto. Nella MX2, altra vittoria per Graziano Peverieri su Andrea Terenzi.

Nella combattuta 125 cc i protagonisti sono stati ancora una volta Felice Compagnone, Simone Croci e Mahy Villanueva. Nella prima manche  Compagnone non ha sbagliato nulla, controllando gli avversari fino a giungere vittorioso al traguardo; nella seconda è stato Croci a dettare legge malgrado i tentativi di recupero di Compagnone, secondo davanti a Villanueva. Lo stesso Croci è leader di campionato ma ha visto assottigliarsi il suo vantaggio in campionato a sole 110 lunghezze su Compagnone. Nella top 3 è entrato Villanueva, il quale ha scavalcato Yuri Pasqualini.

Dominio assoluto di Kiara Fontanesi nell’Italiano MX Femminile. La parmense ha messo il sigillo su entrambe le manche – e l’ipoteca sul campionato – mentre Francesca Nocera e Giorgia Montini si sono alternate al secondo e terzo posto.