Fuoristrada

Italiano MX Senior e Femminile. Penultima prova

Tra le ragazze correrà una giovane pilota dello Zimbabwe

Anche per il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Senior, saranno oltre 180 i piloti che scenderanno in pista: sarà il crossodromo Il Pianello di Savignano sul Panaro (MO) ad ospitare, domenica 24 luglio, uno degli atti determinanti per l’assegnazione dei titoli 2016. Ben 30 le presenze nella categoria Woman con Kiara Fontanesi, 4 volte Campionessa Mondiale e attuale leader del Campionato, a fare da portabandiera. E in queste ore si è aggiunta una giovane concorrente dallo Zimbabwe: Tanya Muzinda che corre in sella a una KTM 85cc.

Il tracciato è costituito da salite e discese con curve in contropendenza modello “Old Style”. Da tempo i volontari del Moto Club Migliori sono al lavoro per la preparazione della pista e per offrire ai partecipanti nuove strutture e un Paddock più ampio. L’appuntamento di domenica potrebbe dare una seria indicazione sui papabili vincitori finali, ma chi è in lotta per il titolo non potrà commettere errori perché resterebbe soltanto una prova, quella dell’11 settembre al Galaello, per poter rimediare. Al momento nessuna categoria ha un vero e proprio dominatore. Ci sono ancora tanti punti in palio e nessuno degli attuali leader può ritenersi tranquillo.

Nella classe 125 Michael Mantovani (Circolo Polisp. Campogalliano) comanda la classifica generale con un vantaggio di appena 10 punti su Luca Moroni (Carpe Diem MX), mentre è più consistente quello su Paolo Ricciutelli (Pardi A.M. Teatina) il quale però deve guardarsi le spalle da Stefano Barbieri che lo segue a 30 punti. Felice Compagnone (MC Gaerne) è quinto e potrebbe ancora raggiungere la terza piazza ma lottare per il titolo sarà difficile.

Con la vittoria della prova di Faenza, Luigi Sartori (MC Monterosato) è in testa nella Superveterano Over 48 MX1, davanti a Valter Bartolini (MC Casalfiumanese) ed a Giuseppe Canella (RS 77). Seguono Paolo Catalano (MC Rignano Flaminio) al quarto posto ed Emanuele Carosi (Carpe Diem Mx) al quinto. Per la vittoria finale, salvo sorprese, il nome uscirà dai primi due in classifica perché Sartori e Bartolini sono staccati di 50 punti mentre il terzo ne ha 250. Nella MX2 Adriano Piunti (Royal Racing Team) ha quasi 50 punti di vantaggio su Furio Franceschi (Mc Torre Della Meloria) e 135 su Fabrizio Bennati (Mc Marradi).

Incerta anche la classe MX1 della categoria Veteran Over 40, dove Fabio Occhilini (MC Torre della Meloria) è al comando ma è incalzato da Franco Tomassini (Tuscia Racing) che ha vinto il round di Faenza recuperando diversi punti sul Leader. Terzo è Massimiliano Riccio (MC Achille Varzi) a 184 punti ed ancora in lizza per il titolo. Più staccati sono Alessio Daziano (Pro Sport Racing) quarto e Enrico Fusconi (Leonardo Racing Team) quinto. Nella MX2 Graziano Peverieri (MC Ostra) dovrà vedersela con Ivan Morara (MC Monte Coralli Faenza), che ha 80 punti di distacco, e con Gabriele Fondelli (MC Valdisieve) a 84.

Ancora aperta anche la lotta per il titolo delle ragazze anche se onestamente, al momento nessuna è in grado di contrastare la velocità di Kiara Fontanesi: l’atleta del Moto Club Fiamme Oro ha vinto quattro manche su quattro disputate. Alle sue spalle c’è Giorgia Montini (Megan Racing) che nella prova di Faenza ha ottenuto due secondi posti ed ora è staccata di 18 punti da Kiara. Radha Quas (MC Albatros) è terza seguita a soli due punti da Floriana Parrini (MC Megan Racing). Chiude la Top 5 la giovanissima Melissa Deliana (MC Mantovano Tazio Nuvolari) che corre con la piccola Yamaha 125 2T ed è anche al comando della Under 17.