Fuoristrada

Italiano Motorally. Riparte l’inseguimento a Cerutti

Il comune di Villa Minozzo (RE) ospita il 5° appuntamento 2017 del Campionato Italiano Motorally. 200 piloti partenti che si confronteranno in due Prove Speciali rispettivamente di 21 e 18 chilometri per un itinerario totale cronometrato di 150 chilometri. In prima linea, per questo appuntamento off road, il Moto Club Crostolo capitanato da Claudio Cocconcelli che insieme a tutto lo staff (oltre 60 volontari) promette un weekend agonistico di altissimo profilo, con PS insidiose, fitte di note con molto sottobosco ma dove anche il divertimento avrà il suo ruolo principale.

Tra i piloti partenti spicca il campione in carica della navigazione Jacopo Cerutti (CF Racing), che continua ad incassare successi e che mantiene la guardia alta su nomi quali Alessandro Botturi, Maurizio Gerini, Vanni Cominotto e la schiera di giovani promesse che sempre più si stanno applicando nella disciplina; un esempio per tutti Leonardo Tonelli.

Una gara impegnativa ricca di percorsi enduristici ai margini del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, un evento motoristico patrocinato dalla regione Emilia Romagna e un trofeo dedicato all’ex motorallista Angelo Cavandoli. Questo il cocktail preparato dal presidente del Moto Club Crostolo, Cocconcelli, il quale ci tiene a ringraziare il sindaco di Villa Minozzo, l’Assessorato allo Sport e al Turismo, tutti gli Enti Locali che hanno creduto nel progetto, la Pubblica Assistenza della Croce Verde e tutti i partners che hanno abbracciato questa esperienza.