Fuoristrada

Italiano Motorally. Cerutti nuovamente Campione

La quinta prova del Campionato Italiano Motorally ha visto ancora una volta il campione in carica , Jacopo Cerutti, fare la differenza sui 200 piloti presenti all’appuntamento con la navigazione a Febbio (RE).

Un weekend intenso e ricco di novità, prima tra tutte la presentazione della Husqvarna rally replica 450 presso il motorhome del Team Solarys con tanto di aperitivo insieme al pilota di punta, Maurizio Gerini, lanciato verso la prossima Dakar; altra presenza molto apprezzata è stata quella di Antonello Chiara patron del GoldenTyre Sardegna Rally Race che ha dato qualche anteprima del 10° anniversario del rally internazionale.

Alle 8.30 in punto, della giornata di domenica, vi è stata di scena la partenza del Circus del Motorally con Jacopo Cerutti (CF Racing) ad aprire le danze e a registrare il miglior tempo della prima Prova Speciale con un crono di 31’36.90. A siglare il secondo miglior tempo nella prima Prova in linea ci ha pensato Alessandro Botturi in sella a Yamaha, seguito da un altrettanto performante Maurizio Gerini. Mirco Pavan (NSM) ha artigliato la quarta posizione mentre la quinta è stata appannaggio di Leonardo Tonelli (CF Racing); a completare la top ten sono stati: Guido Fedeli, Vanni Cominotto, Andrea Rocchi, Carlo Cabini e Marco Iob. La seconda Prova Speciale, di 18 chilometri e più scorrevole rispetto alla prima, ha dato ragione ancora a Jacopo Cerutti. Il comasco ha vinto, mentre il podio è stato completato da Botturi e Pavan. Peccato per Maurizio Gerini che ha sfiorato il podio per 5 secondi mentre Vanni Cominotto si è ritagliato la quinta posizione. A completare la top ten di giornata sono stati Tonelli, Iob, Fedeli, Graziani, Cabini.Nella classe 50 il podio è stato costituito da Donetto, Pastore e Ferrara mentre nella 125 si sono distinti Gerini, Cabini e Rocchi. Nella categoria femminile a primeggiare è stata Simona Brenz Verca seguita da Anna Ghiraldini; peccato per Raffaella Cabini, messa fuori gioco da una brutta caduta nella prima PS tra la nota 118 e 119. Nella 250 Leonardo Tonelli ha scalato il podio, nella 450 l’oro è stato di Cerutti mentre l’argento di Botturi e il bronzo di Mirco Pavan. Marco Iob è stato il protagonista nella 600 come Pierluigi Valentini lo è stato per la classe 1000.
Nella Marathon il leader è stato Fabio Mauri mentre i tre migliori della classe Sport sono stati: Medei, Fanetti e Saveri. L’appuntamento con la navigazione riparte con il GoldenTyre Sardegna Rally Race il prossimo 10 Giugno.