Fuoristrada

Italiano Motorally – A Maggi la 6^ stappa e Mancini torna leader

Seconda giornata di gara a Gioia dei Marsi, sesto e penultimo appuntamento con il Campionato Italiano Motorally. La vittoria assoluta va ad Angelo Maggi davanti a Matteo Graziani e ad Alex Zanotti. Mancini guida il campionato con dieci lunghezze su Graziani. Il campionato si concluderà a settembre a Santarcangelo di Romagna.


 


Dopo la probante prima giornata di gara, il campionato Italiano Motorally ha vissuto oggi il sesto e penultimo appuntamento del 2008. La seconda giornata abruzzese, organizzata nell’accogliente cittadina di Gioia dei Marsi a cura del Moto Club Sirente, ha proposto un percorso di 154 chilometri che si svodava attraverso molti dei comuni limitrofi.


 


Due le prove speciali di oggi, la prima di 21,1 chilometri che ha preso il via una mezz’ora dopo la partenza della gara da Piazza Savoia; la seconda, nella parte conclusiva della gara, era un po’ più breve, 18,8 chilometri, ma caratterizzata da una navigazione complessa.


 


Il più veloce nella prima PS è stato Angelo Maggi, veramente scatenato dopo l’opaca prova di ieri. Il lombardo dell’Husqvarna ha preceduto di 38 secondi l’Aprilia di Alex Zanotti e di un solo secondo in più l’arrabbiatissimo Matteo Graziani, penalizzato ieri per non essersi fermato a un controllo a timbro.


Lo stesso Graziani è stato il vincitore della seconda speciale, dominata davanti ad Andrea Mancini e ad Alex Zanotti, con Angelo Maggi quarto.


 


Sul traguardo finale di Gioia dei Marsi la vittoria assoluta è così andata ad Angelo Maggi (Husqvarna), di gara in gara sempre più convincente, con poco più di un secondo di vantaggio su Matteo Graziani (KTM). Terza posizione assoluta per Alex Zanotti (Aprilia) che ha preceduto il duo Kawasaki formato da Fabio Benetti e Massimo Chiesa. Solo sesto Andrea Mancini, che ha perso oggi dieci lunghezze da Graziani. Il perugino ne conserva altrettante, in vista della volata finale del campionato.


 


Il Campionato Motorally va ora in “ferie” fino a settembre: il 7 sarà la gara di Santarcangelo di Romagna a chiudere il tricolore. Ma prima sarà la volta del Rally di Sicilia, secondo e conclusivo appuntamento del Campionato Italiano Raid TT, in programma dal 19 al 22 giugno.


 


Leggi qui la cronaca della 5^ tappa svoltasi ieri