Fuoristrada

Italiano Motocross a Gazzane

Titolo MX2 ancora in palio

E’ tutto pronto a Gazzane di Preseglie (BS) per l’ultimo round dell’Italiano Motocross MX1 – MX2. Domenica l’attenzione sarà rivolta soprattutto alla categoria cadetta, dove il titolo è ancora in ballo; nella classe regina invece si è già laureato campione Alessandro Lupino, che dopo l’intervento alla spalla non potrà essere presente alla tappa finale del tricolore. Assente anche Irt, infortunatosi a Mantova durante il Mondiale, ma a dare spettacolo saranno nella MX2 i giovani che rappresenteranno l’Italia al Motocross delle Nazioni: scenderanno infatti in pista Ivo Monticelli e Michele Cervellin mentre per Bernardini si sta aspettando la sua conferma.

In questa categoria sin dalle prime tappe si sono registrati sempre vincitori diversi partendo da D’Angelo, Cervellin, Bernardini, per arrivare alle ultime due prove disputate dove si è rivisto sul primo gradino del podio Ivo Monticelli (KTM-Marchetti Racing) attuale leader di classifica. Il primo inseguitore, a soli 10 punti di distanza dal leader, è Simone Furlotti (KTM-Silver Action) che ha guidato la classifica provvisoria per un paio di appuntamenti. Da tenere d’occhio comunque tutti questi prim’attori della cilindrata.

La manche della Supercampione chiuderà come consuetudine la giornata di gare. Questo trofeo però non terminerà a Gazzane: la manche in questione oltre ad assegnare i punti per il titolo vede anche il confronto tra i piloti che si contenderanno fino all’ultima prova del Supermarecross l’ambito premio del “SUPERCAMPIONE ASSOLUTO” che vede in palio addirittura una autovettura. La situazione di questa speciale classifica vede un bel confronto tra il neo Campione Europeo Marco Maddii e il messinese Giovanni Bertuccelli.