Fuoristrada

Internazionali Sx: 1° round

Appuntamento sabato a Carpi

Quattro round, due estivi e due autunnali, tanti piloti giovani ed esperti e impianti che garantiranno grande spettacolo per il pubblico presente. E’ tutto pronto per l’inizio degli Internazionali Supercross 2015!

Round 1, Carpi (MO) Si parte l’11 luglio alle 20.30 con la classica tappa emiliana, giunta alla 30° edizione, dove da sempre lo slogan è “lo spettacolo spicca il volo!!”. Una garanzia di un’altra serata spettacolare per il pubblico, vista anche la presenza dei Freestyler Massimo Bianconcini e Vanni Oddera, che insieme al Moto Club Uisp Carpi dedicheranno un tributo al compianto freestyler concittadino Kevin Ferrari.

Round 2, S. Marinella (RM) Saranno poi le luci dello stadio comunale che accoglieranno i piloti per il secondo atto del 1° agosto. Debutto organizzativo per l’associazione onlus Spirito Libero, con sede nella cittadina balneare alle porte di Roma dove risiede un certo Antonio Cairoli. Anche qui, insieme al Supercross ci sarà la Daboout per il Freestyle.

Round 3, Genova Il Monster Energy Supercross si correrà il 7 novembre all’interno del Palasport della Fiera di Genova. L’evento, giunto alla sua 36° edizione, ha il vanto di essere la prima manifestazione di Supercross organizzata in Europa e ad essere rimasta sempre nella stessa sede. Oltre al grande pubblico sono attesi ospiti illustri, americani ed europei. Lo scorso anno il vincitore è stato un certo Ely Tomac.

Round 4, EICMA Milano Il Main Event si correrà nell’area esterna di EICMA, Motolive, il 20 novembre. Di fronte ad un grande pubblico, si assegneranno i titoli 2015.

Per quanto concerne la parte sportiva, oltre al fatto che si registra un aumento di iscritti in tutte le categorie, sono chiamati a difendere la tabella “numero #1” Martin Cristophe nella classe Supercross e Dario Marrazzo per la Lites. In forse la loro presenza a Carpi a causa di infortuni.. Invece i Campioni in carica confermati al via saranno Filippo Zonta nella 125, categoria in cui correrà anche il detentore del titolo 85 cc, Paolo Lugana.

Le classi ammesse

Supercross da 175cc a 300cc 2T – da 250cc a 450cc. 4T;
SX Lites da 126cc a 300cc 2T – da 175cc a 250cc. 4T;
SXJunior 125 da 100cc a 125cc 2T;
SXJunior 85 fino a 85cc a 300cc 2T – 150cc 4T;

Per le classi Supercross (i primi 10 piloti) E SX Lites (i primi cinque piloti) si terrà la Superfinale valida per la classifica di Campione Internazionali d’Italia, dove verrà assegnato un montepremi di giornata di €8.000,00 per ciascuna Superfinale.

Il giorno precedente la gara (venerdì 10 luglio) dalle ore 15:30 alle ore 20:00, si terrà il corso teorico/pratico direttamente sul circuito. La partecipazione è aperta a tutti e gratuita. Sono esclusi dalla partecipazione i primi cinque classificati del Campionato 2014 delle sole classi Supercross (450) e Lites (250).