Fuoristrada

Internazionali Supermoto. Le novità 2017

Il 4 e 5 marzo prenderanno il via gli Internazionali d’Italia Supermoto. Numerose le novità 2017: i round di Campionato da sei passeranno a sette, percorrendo idealemtne l’Italia intera dal sud al nord; inoltre, nel pieno spirito della disciplina, è stata introdotta una gara cittadina, quella a Sestiere (TO), su cui l’organizzatore (Offroad Pro Racing) lavorerà con l’obiettivo di creare un evento “cult”. Per quanto attiene i circuiti ci sono le importanti new entry di Battipaglia (SA) e Magione (PG), mentre sono confermati Ottobiano (PV), Pomposa (FE), Viterbo e Latina.

Il Montepremi finale per i piloti della categoria “Supermoto” sarà di €6.000,00 e di ulteriori €6.000,00 per i Team Accreditati con il “TeamMate”, oltre ad importanti premi aggiuntivi messi in palio da Beta Utensili.

In merito alle classi, la variazione principale riguarda la riunificazione delle S1/S2 nella categoria Supermoto, a cui dovranno obbligatoriamente aderire tutti coloro risultino in una graduatoria specifica. Confermate le classi OnRoad, Under24 e Open. Mentre le novità sono rappresentate da:

Superbiker, una nuova categoria ‘cuscinetto’ tra coloro che parteciperanno alla Supermoto e alle altre categorie;
Open Woman, che correranno nella classe Open in questo 2017 (seguendo le stesse indicazioni/regolamenti), ma con classifica separata;
Veteran Over 43;
Young Rider (età compresa tra 11 e 19 anni), con moto di cilindrata da 85cc.2T – 125cc.2T – 150cc. 4T, tutte con classifica separata;
Honda-Red Trophy. I trofei saranno due, uno con la consueta terra e uno solo asfalto:

1) costo iscrizione OnRoad Red Trophy: €250,00 per i piloti in possesso di Honda importate ufficialmente da Red Moto (sei gare – 12 corse con due corse di scarto obbligatorie);
2) costo iscrizione OnRoad Red Trophy: €500,00 per i piloti in possesso di Honda importate NON ufficialmente da Red Moto (sei gare – 12 corse con due corse di scarto obbligatorie);
3) costo iscrizione Supermoto Red Trophy: €300,00 per i piloti in possesso di Honda importate ufficialmente da Red Moto (sette gare – 14 corse con due corse di scarto obbligatorie);
4) costo iscrizione Supermoto Red Trophy: €600,00 per i piloti in possesso di Honda importate NON ufficialmente da Red Moto (sette gare – 14 corse con due corse di scarto obbligatorie);
5) La partecipazione ad una singola gara è possibile, il costo di iscrizione è di €100,00 (€50,00 per i piloti in possesso di Honda importate ufficialmente da Red Moto), ma resta obbligatorio il regime di monogomma Michelin e l’utilizzo dei prodotti Just1;

Sempre per Honda-Red Trophy Compreso nel pagamento di iscrizione all’intero Campionato ogni Pilota riceverà gratuitamente un KIT gara così composto:
a) 1 set Michelin di coperture rain;
b) 1 ombrello Michelin;
c) 1 Casco Just1 modello 12;
d) 1 Occhiale Just1 modello IRIS;
e) I vincitori di ciascun Trofeo riceveranno in omaggio una coppia completa di ruote Faba del valore di €1.100,00 oltre IVA (non c’è obbligo di utilizzo durante il Campionato);
f) Tutti i piloti partecipanti ai Trofei potranno acquistare al prezzo particolare di € 750,00 oltre IVA una coppia di ruote tubeless Faba;
I prodotti saranno consegnati in sede di OP della prima gara a cui il pilota parteciperà.

Sul fronte pneumatici c’è una importante variazione circa la Open, che sarà regolata da gomma libera contingentata ad un solo treno al giorno (dalle prove libere), e non più monogomma Goldentyre. Mentre la “new entry” Superbiker sarà monogomma Metzeler e i Red Trophy saranno entrambi in regime di monogomma Michelin. Tutte le altre classi e categorie sono in regime di gomma libera, sia come marca che come numero di gomme utilizzabili.