Fuoristrada

Internazionali d’Italia MX. Tutto pronto a Riola!

Ci siamo, il primo round degli Internazionali d’Italia Motocross è alle porte! Lo staff di Off Road Pro Racing sta ultimando i preparativi per accogliere piloti e squadre che affolleranno il paddock di Riola Sardo (OR), dove domenica andrà in scena la tappa inaugurale della competizione.

In lista, tante squadre ufficiali: Honda HRC, presente con il Campione del Mondo MXGP 2016 Tim Gajser e il suo compagno Evgeny Bobryshev, Campione in carica della classe Elite degli Internazionali; KTM Factory, che schiererà l’otto volte Campione del Mondo Tony Cairoli e il suo compagno di squadra Glenn Coldenhoff. Al via anche l’Husqvarna Factory Racing che si presenta con tutti e tre i piloti ufficiali: Max Nagl, Gautier Paulin e Max Anstie. Per la Factory Yamaha ci saranno invece i due ufficiali del team Rinaldi, Romain Febvre, Campione del Mondo MXGP 2015, e Jeremy Van Horebeek, Campione della MX1 agli Internazionali del 2016, oltre all’iridato 2008 David Philippaerts. A poche ore dall’evento è invece arrivata la notizia dell’assenza di Jeffrey Herlings dal primo round degli Internazionali d’Italia MX SDV series. Il pilota olandese, in forze alla KTM, ha infatti riportato lo stiramento di un tendine del polso durante il periodo di allenamento in Sardegna. Tornato in Olanda per fare dei controlli è stato messo a riposo, in via precauzionale, dai medici.

Honda HRC sarà presente nella classe MX2, con il Campione in carica degli Internazionali MX2, Michele Cervellin, che sarà al via con la sua CRF 250 e che dovrà vedersela con il pilota ufficiale della TM Factory, Samuele Bernardini, il quale tenterà l’assalto al titolo. Al via anche le belve ufficiali preparate dal Team Factory Yamaha Kemea, con Brent Van Doninck e Benoit Paturel a cui si unirà il giovane Roan Van De Moosdijk del team DP19. KTM schiererà entrambe i piloti ufficiali, Pauls Jonass e Jorge Prado, oltre ai tre riders della squadra HSF Logistic: Davy Potijes, Brian Boogers e Calvin Vlaanderen. Presenti al via anche il giovane pupillo di Tony Cairoli, Joakin Furbetta, il pilota del team Marchetti, Ivo Monticelli e Davide Cislaghi, tutti su KTM; mentre il Team Ottobiano farà debuttare sulla Husqvarna lo spagnolo Larranaga.

Lungo come sempre accade agli Internazionali d’Italia l’elenco dei giovani piloti italiani in 125. A guidarlo, Raffaele Giuzio, con Andrea Zanotti e Alessandro Facca, al via con le KTM, mentre con le Husqvarna ci saranno Alessandro Manucci e Gianluca Facchetti, pronti a tutto per aggiudicarsi il titolo della classe cadetta, sfidando i numerosi piloti stranieri presenti al via, attirati dall’altissimo livello della competizione, banco ideale per testare il proprio livello in vista delle serie nazionali ed europea. In pista anche il TM FMI Racing Team con Paolo Lugana e Mattia Guadagnini.

Con soli € 5,99, sarà possibile collegarsi da tutto il mondo al nostro sito www.offroadproracing.it e seguire la diretta integrale in HD di tutta la giornata di gare della prima entusiasmante sfida tra i “mostri sacri” del Motocross “Mondiale” di questo 2017.

A partire dalle 13:00 saranno trasmesse tutte le classi: 125, MX1, MX2 e Superfinale classe Elite (riservata ai migliori 20 piloti della MX1 e della MX2) valida per l’assegnazione del Titolo 2017 e del Montepremi Finale di €120.000,00.