Fuoristrada

Int. d’Italia Supercross – Ad Abano Terme il 2° round 2012

Dopo Round #1 splendidamente disputato sull’impianto RB Crosscenter di Recetto, il Campionato si sposta nella bellissima cittadina termale veneta di Abano Terme, dove l’organizzazione, curata da Fun Bike, ha trovato accoglienza e massima collaborazione da parte dell’Amministrazione Comunale.
Ad Abano le aspettative sono alte: si corre quasi in centro, la pista è visibile perfettamente da una tribuna naturale, e dunque è atteso il grande pubblico.
Round #1 ha offerto grandi emozioni, è stato bellissimo, veloce e dinamico, per cui è lecito aspettarsi grandi cose anche in questo Round #2, di fatto per tutti l’occasione immediata di conferme o riscatti dopo il primo confronto.
SX1 – La pattuglia francese ha “piegato” momentaneamente le “punte di diamante” italiane, ma non le ha spezzate. Anzi. Anche se la classifica è a favore di Christophe Martin (Honda ATeam Fogliaro Racing, 37pt) e Alexander Rouis (Honda MBTeam, 37pt), laddove entrambi hanno disputato una gara bellissima e per certi versi stoica, Angelo Pellegrini (Honda Martin Racing, 30pt) ha chiaramente dimostrato di potersi inserire nella lotta per il titolo.
Mentre Stefano Dami (Honda MBTeam, 24pt) e Davide Degli Esposti (Suzuki MD Racing, 24pt) sono in grado di inserirsi nella lotta in qualsiasi momento visto gli esili distacchi accusati. Questo significa grande equilibrio di forze con incertezza del risultato sportivo, ovvero spettacolo assoluto.
SX2 – Mike Valade (Honda ATeam Fogliaro Racing, 20pt) vince meritatamente il primo Main Event, ma Dario Marrazzo (Honda Mc Fossano, 17pt) si è dimostrato sicuramente meno esperto ma forse più veloce con la sua Honda, forte del fatto di aver decretato il miglior tempo nelle cronometrate del sabato. La Francia si esprime anche con il potenziale dell’esordiente Maxance Mora (Honda MBTeam 15pt) terzo classificato davanti a un Lorenzo Cucini (Honda MC Rosignano, 13pt) che si dimostra in grado di esprimere un grande potenziale e possibilità di crescita da subito, e un Andrea Winkler (Honda Nikon, 11pt) che si è trovato a proprio agio nel Supercross ottenendo un ottimo quinto posto. Mentre è atteso ad una prova maiuscola già da Abano T. il giovane e talentuoso Tommaso Vendramini (Suzuki ItalParts), autore di una prima prestazione sfortunata, e condizionata in quanto rientrato da un infortunio.
SX125 – La classe 125 a Recetto non aveva valenza di campionato, si inizierà da questa prova. E’ dunque previsto un incremento dei partecipanti.
Sono attesi alle conferme Daniel Clementi (Yamaha Dal Bosco Racing), Michele Canella (KTM GS Galaello), Sebastian Zenato (KTM Bisso Galeto), Alain Sbrocca (KTM Dengio Racing), Enrico Zugno (KTM Dirt Heaven) e anche colui che ha fatto registrare Il miglior tempo delle crono, Jimmy De Nicola (TM Dengio Racing), mentre per gli altri si tratterà di cominciare a fare sul serio.
SuperMini – la prova non sarà valida come punteggio di Campionato, ma servirà ai giovani piloti a perfezionare la loro preparazione in vista delle altre gare. Per questo, il venerdì pomeriggio si terrà il consueto stage Federale per tutti i piloti 85 e 125.