Promozione

Iniziato il progetto “Pensa alla vita…guida con la testa”

E’ Partita da Jesolo (VE), il 15 luglio, la campagna permanente per la sicurezza stradale “Pensa alla vita…guida con la testa !!!” che spazierà dall’Adriatico alle Dolomiti toccando le spiagge della Costa Veneziana, raggiungendo il Cadore passando per le Terme Euganee. Un evento organizzato dall’ Anvu – Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia – in collaborazione con il Corpo Polizia Locale di Jesolo e Ulss 10, che mette a disposizione ambulanza e personale del 118. Presente l’ A.I.F.V.S. (Associazione Familiari Vittime della Strada), LIONS e l’A.R.C.A.T. (Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali).

Il Dipartimento della Sicurezza Stradale della FMI ha partecipato con i Formatori del gruppo Sicurstrada del Moto Club Spinea, proponendo stand con test sui tempi di reazione del campo visivo e prove con il simulatore Honda. Nella prima serata di Jesolo agli stand sono transitate oltre tre mila persone. I Formatori federali hanno fornito ai presenti utili suggerimenti sui mezzi di protezione passiva e sui comportamenti corretti da seguire in strada, mettendo a disposizione il simulatore di guida e i test sui tempi di reazione; i primi tre classificati alle prove hanno ricevuto materiale di abbigliamento tecnico messi a disposizione della Aziende Dainese, Valeri Sport e Falco Stivali.
Sei i Formatori impegnati, coordinati dal Referente Regionale Luigino Faraon: Lucio Agnoletti, Bruno Basso, Luigi Sartori, Luigino Berlose, Alessandro Faraon e Giovanni Cianchini.

Prossimi appuntamenti in calendario a Caorle (VE) il 30 luglio, a San Vito di Cadute (BL) il 17 agosto, a Jesolo il 20, a Bibione (VE) il 26 ad Abano Terme (PD) il 28 e a Venezia Mestre il 4 settembre. Si ringrazia la Regione Veneto e le amministrazioni Comunali per la preziosa collaborazione