Promozione

In moto sicuri a Volandia

Educazione Stradale per ragazzi del liceo

Bel successo per la manifestazione “In Moto Sicuri” tenutasi presso il Museo del Volo Volandia presso le ex-officine aeronautiche Caproni a case nuove di Somma lombardo (VA) il 21 maggio. Il Dipartimento di Educazione Stradale FMI ha preso parte all’evento per il terzo anno consecutivo, per un’importante attività di sensibilizzazione alla sicurezza stradale in collaborazione col Moto Club Cascinetta.

La mattina i Formatori Federali hanno disegnato il percorso didattico su cui gli alunni dell’Istituto Vinci, scuola secondaria di I grado ad indirizzo Trasporti e Logistica – Conduzione del mezzo aereo, hanno potuto mettere in pratica le nozioni apprese durante la lezione teorica.

Durante la lezione sono stati forniti ai ragazzi informazioni e consigli sulle tecniche di guida difensiva, sulle protezioni passive e sulle normative inerenti la sicurezza dai Formatori di Educazione Stradale Vittorio Ballabio, Paolo Bezza, Mario Breviario e Cesare Locatelli e dal Referente Rinaldo Batelli che, dialogando con gli alunni, ha sottolineato quanto sia importante una guida responsabile per salvaguardare la propria incolumità.

Entusiasmo, partecipazione, soddisfazione e anche un pizzico di sano divertimento in occasione della Prova di guida del ciclomotore. Indossati caschi forniti da Caberg, le giacche fornite da Dainese e i guanti, ciascun ragazzo affidato ad un Formatore ha iniziato a prender confidenza con l’acceleratore e i freni, affrontato i primi esercizi di equilibrio, partenza, frenata, curva e slalom e 8. Ogni turno di guida di circa 40′ si è svolto sui ciclomotori 50cc messi a disposizione da Power Bike di Venegono e da Saporiti di Cassago Magnago.

“E’ stata un’esperienza molto interessante – dice Andrea, uno dei ragazzi partecipanti – ringrazio i Formatori della FMI che con professionalità hanno condiviso con me i miei compagni la loro esperienza con l’impegno di praticare i suggerimenti ricevuti alla guida della moto”.