Velocità

Imola aspetta i piloti del CIV

Nel weekend 7° e 8° round del Campionato

L’autodromo Enzo e Dino Ferrari potrebbe essere già decisivo. Nel fine settimana lo storico circuito di Imola ospiterà i round 7 e 8 del CIV e nella classe regina, numeri alla mano,  ci sarà la possibilità di assistere ad un primo verdetto. Il leader della SBK, Michele Pirro, dopo la doppietta del Mugello e l’esperienza lampo nel Mondiale SBK a Misano in sostituzione di Scassa, avrà l’occasione di laurearsi campione 2015 a Imola in caso di doppia vittoria. Un percorso, quello di Pirro al CIV, che ha visto solo trionfi quest’anno, ad eccezione del guasto nella gara inaugurale di Misano. Ad impedirgli un facile trionfo potrebbe pensarci il compagno di squadra, Ivan Goi. Il campione SBK in carica, reduce dalla doppietta Barni Racing nell’ultima gara del Mugello, dove ha chiuso alle spalle di Pirro, si presenta forte delle due vittorie ottenute l’anno scorso proprio sul circuito imolese. Altro nome da tenere d’occhio è quello di Roberto Tamburini. Il pilota BMW è stato artefice di una grande battaglia con Pirro in gara1 al Mugello, lasciando la vittoria all’alfiere Ducati solo negli ultimi metri. Destino diverso invece per un’altra BMW, quella di Perotti, che ha vissuto un weekend difficile sulla pista toscana e sarà pronto a rifarsi ad Imola. Nella lotta per le prime posizioni ci sarà anche l’Aprilia di Andreozzi, terzo in campionato e reduce dal podio del sabato al Mugello. Ritorno al CIV invece per Riccardo Russo. Il pilota, campione stk600 nel 2012, sostituirà l’infortunato Barrier sulla Yamaha del Team GM Racing.

Clicca qui per leggere il rest o della news sul sito civ.tv