Fuoristrada

Il Team Motocross FMIvince gli Internazionali Mx 2014 Ravera Campione nella 125

Il Team Motocross FMI vince gli Internazionali Motocross 2014 classe 125! E’ Lorenzo Ravera il campione di categoria. Il pilota piemontese è stato protagonista di due ottime gare a Montevarchi (AR) nell’ultimo appuntamento della manifestazione.

Nella prima manche Ravera è partito bene, poi durante i 20 minuti di gara ha dato il meglio di sé. Risalendo posizioni giro dopo giro, si è messo alle spalle di Tommaso Isdraele. Quest’ultimo sembrava poter vincere agevolmente la gara, ma mentre era in prima posizione è caduto a causa di un contatto. Prima manche conclusa in anticipo e seconda compromessa per una lussazione alla spalla: il pilota Ktm è stato comunque ottimo protagonista della manifestazione.
Nella seconda manche, Ravera si è potuto accontentare di un quarto posto dietro all’olandese Pootjes e agli italiani Zonta e Righi. Due cadute gli hanno fatto perdere tempo, ma quello di Montevarchi è stato un quarto posto perfetto per vincere gli Internazionali d’Italia 2014 e regalare al Team Motocross FMI un grande risultato. Questa la classifica finale: Lorenza Ravera a quota 920 punti, seguito da Ivan Petrov a 910 e Joakin Furbetta a 871.
 Davide Degli Esposti è il Tecnico federale che gestisce i piloti del Team Motocross FMI, Morgan Lesiardo e proprio Lorenzo Ravera: “Il bilancio di questi Internazionali è chiaramente molto positivo. Per noi i titolo di Ravera è la concretizzazione di un lavoro che sta dando i suoi frutti. Lorenzo fino ad ora ha avuto alti e bassi, ma ne è sempre uscito bene e oggi ci ha messo del suo concentrandosi molto. Leasiardo, dal canto suo, è un ragazzo molto serio e che si impegna. L’anno scorso correva nella classe 85, e nonostante sia appena passato in 125 sta già facendo vedere molti progressi. Sono davvero soddisfatto del lavoro dei ragazzi, ma adesso cominciamo già a pensare al prosieguo della stagione”.
Lorenzo Ravera è felicissimo: “L’ultima manche è iniziata molto bene. Ho mantenuto la seconda posizione per cinque giri, poi sono scivolato due volte e ho perso terreno. Nell’ultima parte di gara però ho recuperato chiudendo quarto e vincendo gli Internazionali. Ringrazio la mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto, il Team Motocross FMI, TM e Ricci Racing”.
Anche Morgan Lesiardo ha chiuso col sorriso: “Oggi è andata abbastanza bene. La pista era molto bucata ma sono comunque soddisfatto, anche perché si tratta delle prime gare con il 125. Il primo approccio è stato positivo, ma so che posso ancora migliorare. Voglio ringraziare il Team Motocross FMI, la TM e Ricci Racing”.