Fuoristrada

Il Team Italia Enduro in Sardegnaper preparare la stagione 2015

Non si interrompono i raduni collegiali pre-stagione del Team Italia Enduro. Dopo gli appuntamenti di Lignano (UD) di fine dicembre e di Arco di Trento (TN) di inizio gennaio, ad ospitare alcuni dei piloti azzurri è stata la Sardegna con una tre giorni davvero impegnativa iniziata venerdì e conclusasi oggi. Al raduno erano presenti Mirko Spandre, Jordi Gardiol e Lorenzo Macoritto, mentre ha dovuto dare forfait all’ultimo momento il pilota sardo Claudio Spanu, fermo a causa di un infortunio.  I giovani hanno dovuto fare i conti, oltre che con terreni e tracciati impervi, anche con la pioggia, caduta per tutta la durata del raduno, alternata a qualche raggio di sole.

Teatro delle prime due giornate di allenamento, le città di Olbia e Dorgali (NU).  Venerdì i ragazzi si sono cimentati in un anello di mulattiere attorno Olbia, mentre ieri il gruppo si è spostato a Dorgali dove ha affrontato un secondo circuito offroad caratterizzato da pietraia e terra rossa, terreno tipico della Sardegna. Oggi, invece, i ragazzi hanno raggiunto la pista di cross di Siniscola (NU) per una giornata di allenamento sulla sabbia. A seguire gli atleti, i Tecnici FMI Mario Rinaldi e Andrea Dentis, che hanno potuto contare sulla preziosa collaborazione dei Moto Club locali.