Il Team Italia Enduro a Ottobiano tra fango e freddo per il 4° raduno collegiale

I piloti e lo staff del Team Italia Enduro sono stati impegnati oggi sulla pista di Ottobiano, in provincia di Pavia, per una sessione di allenamento tra fango e freddo.

Il tracciato – che sarà teatro il prossimo 28 e 29 marzo della gara inaugurale del tricolore Under23/Senior e Minienduro – ha ospitato i ragazzi del team per una giornata davvero formativa. Erano presenti Matteo Pavoni, Federico Aresi, Matteo Bresolin e Nicolas Pellegrinelli, seguiti dal tecnico FMI Cristian Rossi con il prezioso supporto di Simone Albergoni. I ragazzi hanno affrontato diverse manche sulla pista che il prossimo fine settimana vedrà scendere in campo i campioni del Motocross per la terza ed ultima prova degli Internazionali d’Italia.

Questa mattina i giovani piloti sono saliti in moto per affrontare il tracciato sabbioso della pista di Ottobiano, reso particolarmente impegnativo dalla neve caduta ieri che, sciogliendosi, ha creato un terreno davvero pesante.

Terminato il periodo di raduni collegiali (quello di Ottobiano è stato il quarto dopo quelli di Lignano Sabbiadoro (UD), Arco di Trento (TN) e Sardegna) per il Team Italia Enduro ora è tempo di fare sul serio! Il 21 e 22 febbraio, inizieranno gli Assoluti d’Italia e la Coppa Italia Enduro. La location sarà Lignano Sabbiadoro e la prova promette di essere spettacolare. Non resta che aspettare due settimane per vedere in campo non solo i migliori atleti internazionali, ma anche gli azzurri del Team Italia Enduro nel loro primo impegno stagionale.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI