Fuoristrada

Il Supermarecross raddoppia Due gare in quattro giorni

 Due prove in quattro giorni. Dopo la tappa inaugurale di Bibione, il Supermarecross regalerà spettacolo il 21 aprile a Francavilla a Mare (Ch) e a Lido di Fermo (Fm) giovedì 25.

Il secondo appuntamento del  campionato è organizzato dal Moto Club Ferentum Francavilla sulla spiaggia antistante il lungomare F.P. Tosti. Il tracciato, tecnico e spettacolare, farà divertire il pubblico.Nella MX1 Marco Maddii e il neozelandese Joel Doeksen dovranno difendere le prime posizioni, magari dagli attacchi di Daniele Bricca, che dovrebbe rientrare dopo l’infortunio subito in allenamento nelle scorse settimane. Tra MX1 e MX2, il Team Pardi Royal Pad continuerà a schierare numerosi piloti. Tra loro ci sarà Giovanni Bertuccelli, che dovrà vedersela con Luca Moroni e Samuel Zeni. Rientro sicuro per il siciliano Antonio Mancuso.

In 125 gli occhi saranno tutti puntati sul campione in carica, Angelo Fabbri, portacolori del Moto Club organizzatore. Nella Minicross  il leader è Alberto Forato, che dovrà vedersela con Paolo Lugana e Andrea Zanotti, gli avversari più temibili.

Pochi giorni dopo la gara di Francavilla a Mare, si correrà a Lido di Fermo. Il 25 aprile sarà l’organizzazione del MC Monterosato a gestire la corsa. Intanto, per facilitare i piloti, il moto club metterà a loro disposizione la pista già da lunedì 22. A Lido di Fermo, poi, ci saranno i quad con la seconda prova del Trofeo Nazionale Supermare Quadcross. Andrea Cesari, leader della classifica, e il suo più agguerrito rivale – Nicola Montalbini – non faranno mancare lo spettacolo.

Clicca qui per scaricare le classifiche del Supermarecross