Fuoristrada

Il Supermarecross aprela stagione 2015!

 E’ ormai tutto pronto per la stagione sportiva 2015. Il 1° febbraio scatteranno gli Internazionali d’Italia di Motocross a Riola Sardo (OR) ma ad anticiparli saranno, domenica, gli Internazionali su sabbia Supermarecross.

La prima tappa andrà in scena a Fregene (RM), sul litorale laziale, 32 anni dopo la prima edizione della manifestazione. Una manifestazione che è andata evolvendosi nel corso della sua storia e che anche per quest’anno proporrà delle novità: la gara Supercampione sarà riservata solo alle categorie MX1 e MX2 e non sarà più una corsa fine a se stessa ma assegnerà punti anche per il campionato. Risulterà quindi determinante ai fini della classifica assoluta di fine stagione. L’altra novità importante è la speciale classifica istituita dall’organizzatore, FX Action, un mix combinato tra i campionati Supermarecross e Campionato Italiano Motocross MX1-MX2 che vedrà i piloti della MX1 e MX2 qualificati confrontarsi in 12 manche per sancire il “Supercampione Assoluto”, ovvero il pilota più forte delle piste tradizionali e della sabbia. Lo scopo è di creare un interesse maggiore sui due campionati, un interesse ed un’attenzione che si svilupperà su tutto l’arco della stagione.
Le sorprese però non riguarderanno solo le modalità di gara ma anche i protagonisti, i piloti. Il Campione 2014 della MX1, Giovanni Bertuccelli, correrà in MX2 e lotterà con il n.1 della categoria dell’anno scorso: Antonio Mancuso. Occhi puntati anche sui giovani, in particolare Luca Milani e Joakin Furbetta. Nella classe regina non mancheranno le grandi bagarre vista la partecipazione a tempo pieno di Andrea Cervellin e Pierfilippo Bertuzzo. Nella 125, Alessandro Lentini proverà a difendere il titolo.

A Fregene partirà anche la stagione del Quadcross con la prima delle tre prove in programma quest’anno del Campionato Italiano Supermare Quadcross. E’ già confermata la partecipazione dei protagonisti della scorsa stagione ad iniziare da Nicola Ciceri, Andrea Cesari Jr, Nicola Montalbini. La specialità si è ben integrata in queste gare su sabbia ed è sempre molto spettacolare ed apprezzata dal pubblico.