Fuoristrada

Il prossimo weekend debutta la Coppa Italia Femminile di Motocross

Sabato 19 e domenica 20 maggio, a Castiglione del Lago, debutta la Coppa Italia femminile di Motocross 2007. Novità regolamentari varate dalla FMI per ampliare le possibilità di partecipazione


 


Si abbrevia l’attesa per il debutto della Coppa Italia femminile di motocross. Infatti manca poco più di una settimana all’inizio dell’inedito campionato che farà la sua prima apparizione su una pista di grande prestigio e notorietà, il crossodromo “Vinicio Rosadi” di Gioiella (PG).


 


E mentre il Moto Club Trasimeno di Castiglione del Lago moltiplica gli sforzi per garantire all’evento, che sta suscitando grande curiosità anche al di fuori dell’ambiente sportivo, una perfetta cornice organizzativa, la Federmoto ha varato alcune novità regolamentari che vanno proprio incontro alla voglia delle ragazze di misurarsi con il nuovo campionato. In particolare la Commissione Tecnico Sportiva è intervenuta sia sulla norma relativa alle classi sia su quella che fa riferimento alle concorrenti ammesse.


 


Così, oltre che in sella alle classiche MX2 (da 100cc a 144cc 2T e da 175cc a 250cc 4T), le concorrenti potranno presentarsi anche alla guida di moto minicross da 85 cc per le 2 tempi e da 150 cc per le 4 tempi.Quest’ultima classe prevede il possesso della licenza Juniores Minicross, categorie Junior e Senior, che vanno dunque ad aggiungersi alle licenze Fuoristrada Under 21 e Over 21.


 


La Coppa Italia motocross femminile 2007, infine, apre anche le sue frontiere: così (ed è questa l’ultima novità regolamentare) alla gara potranno prendere parte anche le pilotesse appartenenti alle federazioni aderenti alla U.E.M. in possesso di licenza nazionale e del relativo nulla osta.


Info: www.federmoto.it ; www.mctrasimeno.com