Il Progetto MIT-FMI a Palermo

Si è svolta a Palermo presso l’ITET ” Pio La Torre”, la prima giornata siciliana del progetto MIT-FMI di sensibilizzazione alla sicurezza stradale.

Sono stati individuati e coinvolti per la giornata, grazie alla disponibilità della Dirigente Professoressa Nicoletta Lipani, cinquanta ragazzi,  tra i 15 e 16 anni, in gran parte prossimi al conseguimento della patente A1.

La prima parte della lezione è stata curata dal dottor Gaetano Servedio del MIT, che ha coinvolto gli alunni sul tema del rispetto del codice della strada e dei comportamenti scorretti alla guida. Il Formatore Marianna Cardinale, successivamente, ha mostrato ai ragazzi una serie di slide studiate appositamente dal Dipartimento di Educazione Stradale per supportare e rafforzare la connessione tra “rispetto delle regole” e “incolumità” dell’utente della strada.

Nell’ultima parte della giornata formativa il Referente regionale di educazione stradale Giovanni Fasitta ha affrontato il tema dell’uso del casco e delle protezioni passive.

I ragazzi hanno potuto sperimentare, grazie a speciali occhiali che simulano lo stato d’ebrezza,  gli effetti dell’assunzione di bevande alcoliche. I formatori, dopo aver predisposto un percorso con coni e birilli, hanno invitato gli alunni muniti di occhiali, a eseguire elementari prove di equilibrio e semplici esercizi sulla percezione delle distanze. Il risultato, divertente ma molto significativo, ha allarmato i ragazzi sulla potenziale pericolosità dello stato di guida alterato.

Si ringraziano per la riuscita della giornata la Dirigente Nicoletta Lipani, il Referente per l’educazione stradale Professor Salvatore Ganci e, soprattutto,  tutti i ragazzi palermitani che con grande interesse e attenzione hanno assistito alla lezione.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI