Fuoristrada

Il Daihatsu Terios Team è vice campione negli Assoluti d’Italia

Dopo solo una settimana dalla vittoria del Campionato Europeo il Daihatsu Terios Team ha conquistato un buon secondo posto al termine della quinta prova dei Campionati Assoluti d’Italia Enduro disputata sabato 26 e domenica 27 settembre nella splendida cornice di Città di Castello (PG) in Umbria. Si è trattato di una gara ricca di suspense, colpi di scena, emozioni e grande spettacolo.
 
“Non possiamo nascondere un po’ di delusione per il secondo posto ottenuto in questo campionato” – ha raccontato al termine della gara Enrico Bertolini, Direttore Generale di Daihatsu Italia – “Speravamo in una nuova vittoria ma evidentemente non sempre si può vincere, bisogna saper perdere. Siamo stati battuti in volata da un avversario molto determinato anche se la sfortuna e gli infortuni hanno giocato quest’anno un ruolo davvero importante nei nostri risultati. Ringrazio tutta la nostra squadra, i piloti, i tecnici e tutte le persone che hanno contribuito ai successi di questo splendido 2009. L’obiettivo è quello di metterci subito al lavoro per prenderci la rivincita nel 2010”.
 
Anche in questa gara Alex Zanni ha offerto le maggiori emozioni nella classe 450 4T: sabato si è posizionato terzo a causa di una caduta all’ultima speciale ma domenica non ha mancato l’obiettivo, prendendosi subito la rivincita sui propri avversari ed andando a centrare una splendida seconda posizione che gli ha assicurato il secondo gradino del podio nella somma delle due giornate e il quarto posto finale nel campionato.
 
Da registrare anche gli ottimi due terzi posti per Maurizio Facchin nella 500 4T , il settimo e l’ottavo posto nella 450 4T per Giuseppe Canova e, infine, un ottavo e un nono posto per Tullio Pellegrinelli.