Fuoristrada

Il CITO a Pozza di Fassa

 Dopo il recentissimo impegno in Francia per l’Edizione 2013 del TDN, i piloti li impegnati, che sono poi i maggiori protagonisti del Campionato Italiano Trial Outdoor, si ritroveranno con altri loro colleghi/avversari nella settima prova di questo Campionato.

Una prova che porterà il Circus del CITO a Pozza di Fassa. Qui domenica 15 settembre il MC Rode a Motor, intende replicare il grande successo ottenuta nella edizione 2011 e propone a tutte le componenti del Circus una tre giorni di assoluto livello d’eccellenza, non solo per i piloti ma per tutti. Logico che si inizi con i protagonisti della gara ossia i partecipanti alla stessa. Per loro si ripropone un tracciato sulla falsariga della scorsa gara ma da percorrersi in senso inverso e con quattro zone inedite (vedi cartina allegata) a partire dalla ZC n° 1 tracciata nel Rio San Nicolò posta vicino alla partenza. Si prosegue sino alla solitaria ZC 2 apice del giro con il gruppo ZC 3/4/5/6 altro tratto per incontrare le sparse ZC 7/8/9/10 quindi gruppo nel bosco con ZC dalla 11 alla 14 e gran finale con la indoor 15 al centro del paese. Centro di Pozza che vede anche dislocato il Paddock A e B  vicini all’area partenza ossia in zona impianti di risalita Buffaure. La collocazione dell’area test è sita a 50 mt dal  Sky Stadium  Alloch. Un serie di bus, a pagamento, porterà inoltre gli appassionati nelle vicinanze delle ZC (zone controllate) garantendo un comodo tragitto ed una buona visione di gara senza molta fatica. Inutile sottolineare che il vero spettacolo sarà comunque offerto dai piloti ad iniziare dalla categoria TR1 con Matteo Grattarola che vorrà senza dubbio aggiungere vantaggio a quello già accumulato.