Turismo Sport

Il Campionato Gran Fondo inizia con la Targa Florio

In programma dal 16 al 19 aprile. Partenza da Palermo

Da giovedì a domenica si terrà in Sicilia la terza edizione della Targa Florio Motociclistica, organizzata dal Moto Club Mediterraneo di Palermo. Si tratta di una manifestazione di regolarità mototuristica aperta a tutti i tipi di moto e scooter (d’epoca e moderne), valida come apertura del Campionato Italiano Granfondo 2015 della Federazione Motociclistica Italiana. L’evento è patrocinato da ACI – Comitato Provinciale di Palermo e da CSAIn. Palermo, Ente di Promozione Sportiva Nazionale riconosciuto dal CONI e affiliato Confindustria Palermo.

Dopo il successo della scorsa edizione, la Targa Florio Motociclistica porterà i partecipanti sulle strade che furono lo scenario naturale dell’idea di Vincenzo Florio. Saranno quattro giorni di sano mototurismo, enogastronomia di qualità, socializzazione e passione fra le curve e i tornanti delle Madonie e non solo. Si percorreranno oltre 800 km (la tappa più lunga sarà di 320 km) con posti di controllo e orari e con prove di abilità e momenti di ritrovo con degustazioni di prodotti tipici del territorio e visita a luoghi sconosciuti.

Non mancheranno i meravigliosi panorami tipici della Sicilia. Da Cefalù, nota località marinara, si arriverà anche a oltre 1500 metri di altitudine per ridiscendere verso il mare in un fantastico e spettacolare mare/monti. I percorsi rimarranno segreti e saranno comunicati la sera antecedente ogni tappa. L’unica tappa conosciuta, naturalmente, è quella del Sabato che percorrerà le strade della famosa Targa Florio. Giovedì 16 Aprile il prologo da Piazza Castelnuovo a Palermo, dove si faranno le operazioni preliminari. Nello stesso luogo, una mostra di moto e auto d’epoca del periodo storico della Targa Florio. Insomma, quattro giornate di turismo e gastronomia a bordo di moto d’epoca e moderne. Spazio anche ai FlorioMotoEsploratori, categoria di motociclisti che non vogliono partecipare alla gara ma percorrere i medesimi itinerari da veri mototuristi.

Il Direttore di Gara, Eros Lodato, darà il via alle ore 18.00 di giovedì. L’arrivo, sempre a Palermo il 19, con la proclamazione del vincitore della seconda edizione della Targa Florio Motociclistica in una delle ville storiche tanto care a Vincenzo Florio. E’ stato istituito il Trofeo “Donna Franca Florio” per la speciale classifica delle centaure, dedicata alla vera e ultima regina della “Palermo Bellissima”.