Fuoristrada

Il 2010 si apre col Motorally Day e la Scuola Federale Motorally

Ritorna l’annuale appuntamento con il Motorally Day, la giornata di premiazione dei campioni italiani 2009 e di presentazione della stagione 2010. Questa volta però si cambia “location”: da Bologna si passa a Verona, in occasione del Motor Bike Expo a Verona Fiere.

 

Sarà la Sala Puccini ad ospitare gli eventi programmati per la giornata, che si aprirà alle 14.00 di sabato 16 gennaio con la cerimonia di premiazione dei campioni Motorally e Raid TT 2009.

A seguire verranno illustrati i calendari 2010 dei due campionati, che presentano una serie di gare di sicuro appeal: per venire incontro alle esigenze dei piloti, cercando di limitare parzialmente le trasferte, il Comitato Motorally FMI ha deciso quest’anno di “accorpare” la prima prova del Raid TT, il Rally d’Abruzzo, con una giornata di gara del Campionato Motorally. Stesso discorso per quanto riguarda la seconda prova del Raid TT, che sarà abbinata al Sardegna Rally Race Mondiale.

Quest’ultima sarà una ghiotta occasione per i piloti italiani di immergersi nell’atmosfera di una gara iridata, le cui anticipazioni saranno presentate da Bike Village durante il Motorally Day.

Ma il ricco piatto non termina qui: dopo le presentazioni, sempre nella Sala Puccini, ci sarà il Meeting Motorally, occasione di confronto e di discussione tra il Comitato Motorally e i piloti o i team, per raccogliere suggerimenti, critiche, proposte volte a migliorare sempre più la disciplina.

 

Scuola Federale Motorally a Rapolano

L’appuntamento 2010 con la Scuola Federale Motorally resta in Toscana, ma questa volta sulla terraferma.

 

Dall’Isola d’Elba si passa infatti alla splendida cornice del Castello di Modanella a Rapolano Terme, centro termale in provincia di Siena che già a inizio 2009 fu teatro di una riuscita gara di Campionato Motorally.

Il corso, tenuto da Istruttori qualificati della Federazione Motociclistica Italiana, si svolgerà dal 26 al 28 febbraio 2010.

Gli allievi parteciperanno a diverse lezioni teoriche e pratiche di orientamento e navigazione, guida sicura, preparazione fisica, pronto soccorso e alimentazione.

La scuola, realizzata in collaborazione con Fantic Motor, Husqvarna e Aprilia, ha da un lato l’obiettivo di insegnare la pratica dei rally motociclistici, ma anche quello di scoprire nuovi talenti tra i giovani partecipanti: i tre migliori “allievi” under 16 e le tre migliori “allieve” riceveranno infatti l’iscrizione gratuita all’intero Campionato Italiano Motorally 2010.

La grande novità dell’edizione 2010 sarà una motocavalcata non competitiva con road-book, prevista per la domenica e aperta a tutti i partecipanti al corso e non.

L’evento sarà organizzato con la nuova formula FMI Hobby Sport, per permettere a tutti, anche semplici appassionati, di poter testare le proprie capacità di guida fuoristrada e soprattutto di orientamento e navigazione con Road-Book.

Maggiori informazioni relative al costo del corso, alle modalità d’iscrizione ed altri dettagli sono disponibili sul sito www.motorallyraidtt.it