Fuoristrada

MX Senior e Femminile: ecco i campioni 2015

Tanta bagarre fino alla fine

Ancora una volta il Campionato Italiano Motocross Senior e Femminile si è chiuso nel modo più spettacolare possibile: si è dovuta attendere la conclusione delle due manche in programma al Ciglione della Malpensa per vedere assegnare i titoli ancora in palio.

Nella 125 la prima frazione ha visto al via un velocissimo Arbini, però Mantovani che ben presto ha preso le redini della corsa. Guai invece per Compagnone, caduto al via ed autore di una bella rimonta che lo portato a chiudere al 4° posto. Questo ha messo nei guai il frusinate che si è visto così allontanare Mantovani. Il modenese dopo la prima manche aveva accumulato un vantaggio di ben oltre 100 punti e a Compagnone non è bastata la vittoria di gara 2 per recuperare i punti persi perché a Mantovani è bastata la seconda piazza per assicurarsi il titolo.

Nella Veteran MX1 si è deciso tutto in gara 2 perché l’outsider Alessio Daziano è andato a vincere di misura entrambe le manche odierne. Occhiolini e Tiziano Peverieri hanno chiuso il podio di gara 1 e di gara 2 nella stessa posizione, secondo e terzo, con il toscano quindi davanti al campione in carica. Alla fine della prima frazione Occhiolini metteva in carniere un bel 38 punti di vantaggiototalia  ed in gara 2 gli è bastato controllare Peverieri, dietro di lui per tutta la manche, per conquistare il tanto ambito titolo nazionale. Cosa diversa nella Veteran MX2 dove Graziano Peverieri ha avuto vita facile visto che il suo primo avversario, Pierluigi Bandini, non si è presentato al Ciglione. Graziano si è laureto così Campione 2015 già alla fine della prima gara.

Manlio Giaché, già Campione 2015 SuperVeteran MX1, non si è accontentato di gareggiare ma ha nuovamente stravinto entrambe le manche. Al primo via è Canella a prendere le redini della corsa ma Giaché ci mette poco a sorpassarlo. In gara 2 Giaché è davanti a tutti al via e va a vincere indisturbato. Nella MX2 Fabrizio Bennati, in gara 1, è giunto davanti al suo diretto avversario, Lantschner, quest’ultimo vittima di una caduta in gara 2. Bennati ha così vinto il titolo della SuperVeteran MX2.

Femminile come sempre a senso unico con Francesca Nocera ancora vittoriosa nelle due manche disputate. Nella prima partenza Francesca resta dietro alla Giudici ma a metà del primo giro sorpassa l’avversaria e si invola verso la bandiera a scacchi senza essere più disturbata. Nella seconda frazione avvio imperioso della Montini che guadagna l’hole shot andando a guidare il gruppo per un paio di tornate prima di essere scavalcata dalla Nocera che va a festeggiare un altro titolo conquistato nella Femminile.

Manche della Supercampione dunque assolutamente ininfluente per l’assegnazione dei titoli già conquistati durante le manche regolari ma ottimo spettacolo in pista ad opera dei migliori protagonisti delle categorie 125, Veteran e SuperVeteran. E’ proprio la 125 di Felice Compagnone a vincere questa speciale manche dopo un avvio velocissimo di Daziano che al via è andato a conquistare la Holeshot Kodak.