Velocità

I risultati dell’Italiano MiniGp a Rieti

Lo scorso fine settimana si é svolta la seconda gara del Campionato Italiano MiniGP sul Circuito La Mola di San Giovanni Reatino (RIETI). Il Campionato Italiano MiniGp, organizzato dalla Rubicone Europe Group, continua a crescere a grandi passi.


 


Sebbene il maltempo a caratterizzato tutte le prove, sia libere che cronometrate, rendendo vita dura a piloti con innumerevoli scivolate senza conseguenze, l’organizzazione si e dimostrata all’altezza della situazione predisponendo innumerevoli commissari lungo il percorso nel soccorrere e rimettere in pista il pilota in difficoltà.


  


Nel pomeriggio il maltempo lasciava spazio ad un sole meraviglioso che permetteva lo svolgimento di tutte le gare con estrema regolarità, regalando uno spettacolo agonistico degno di gare internazionali. I giovani piloti si sono dati battaglia fino all’ultimo giro, dimostrando un entusiasmo e una preparazione agonistica che fa ben sperare per il loro futuro.


 


La cronaca…Cat. Open ore 15:00 scatta la gara prevista per questo secondo appuntamento di Campionato Italiano, in Pole Position Benito Tarantino (Conti) a seguire Enzo Viani (Conti) e Cristian Ambrogetti (GRC). Il primo scatta al semaforo verde e dopo alcuni giri in prima posizione si fà sopravanzare dagli avversari e si porta in coda al gruppo. Alcuni giri d’attesa e poi risale in prima posizione e si porta a casa l’ennesima vittoria.


 


La seconda gara della giornata prevede la sfida dei piloti della cat. Senior 70 con un Marco Faccani (Honda-Gresini) in pole position seguito da Andrea Bianchi (Metrakit) e Andrea Tucci (Honda- Gresini).


Faccani con tutte le buone intenzioni di non incappare in una partenza anticipata, come successo nel primo appuntamento dell’Italiano, allo start parte male e si fà sfilare da Bianchi il quale riesce per alcuni giri a tenerlo in seconda posizione. Faccani dopo aver riordinato le idee rimonta su Bianchi e con una guida al limite senza sbavature vince la gara con un distacco di 15.079 a Bianchi 16.038 al suo compagno di Team Tucci.


 


La terza ed ultima gara della giornata prevede in pista le giovani promesse della Junior 50, allo start 20 piloti con la pole al driver Antonelli (GRC) seguito da Cocco (Seven) ed in terza posizione Locatelli (Honda-Gresini). Allo start una esitazione di Antonelli lo porta nelle retrovie e Baldassarri (Metrakit) incappa in una partenza anticipata. Dopo alcuni giri si incomincia a delineare quello che sarà poi la sfida principale, Antonelli si riporta in prima posizione a duellare con Rinaldi,vincitore della prima gara di Val Vibrata, i due non si risparmieranno minimamente con sorpassi e staccate al limite da veri protagonisti. Al 16° ed ultimo giro il direttore di gara Sergio Censi sventola la bandiera a scacchi decretando la prima vittoria di Niccolò Antonelli nel Campionato Italiano MiniGP, secondo Michael-Ruben Rinaldi soddisfatto di aver incamerato punti importanti in ottica di Campionato e in terza posizione Andrea Migno che in sella ad una moto Seven ha saputo tener dietro le moto ufficiali del Team Honda-Gresini e rispettivamente 4° Coletti Michael e 5° Romano Fenati.


Con estrema soddisfazione dobbiamo sottolineare il comportamento dei team e degli stessi piloti, all’altezza delle gare di categoria superiore. Segno questo che la formula “MiniGP” è veramente il passaggio che mancava a queste giovani promesse che, dalle minimoto dove hanno iniziato i primi passi nel motociclismo, possono traghettare con maggiore preparazione alle categorie superiori, 125 e altre, per poi proseguire in una carriera sportiva ai massimi livelli.


Dopo questa seconda gara, il prossimo appuntamento è per l’8 Giugno presso il Kartodromo Cogis Kart (MC).


 


LA MOLA (RIETI)- RISULTATI GARE


JUNIOR 50


1° Nicolò Antonelli (GRC)


2° Michael-Ruben Rinaldi (GRC) a 0.1043° Andrea Migno (SEVEN) a 5.583


4° Michael Coletti (HONDA-GRESINI) a 6.988


5° Romano Fenati (HONDA-GRESINI) a 9.252


SENIOR 70


1° Marco Faccani (HONDA-GRESINI)


2° Gabriele Bianchi (METRAKIT) a 15.079


3° Andrea Tucci (HONDA-GRESINI) a 16.038


4° Nicola Di Girolamo (METRAKIT) a 44.840


5° Pietro Osnato (CONTI) a 1 Lap 


OPEN


1° Benito Tarantino (CONTI) 


2° Enzo Viani (CONTI) a 14.877


3° Cristian Ambrogetti (GRC) a 17.361


4° Nicolò Scarpellini (CONTI) a 48.641


5° Andrea Monticelli (BUCCI M.G. MOTO) a 59.691