Velocità

I risultati delle libere al Mugello per il CIV

Giovedì al Mugello giornata di prove libee per la gara inaugurale del CIV 2007. SANCIONI (aprilia) 125 G.P, PIRRO (Yamaha) Superstock, ROCCOLI 600 Super Sport e BORCIANI (Ducati) SUPERBIKE i più veloci.


 


E’ partita ieri dall’autodromo internazionale del Mugello l’edizione 2007 del Campionato italiano Velocità. A scendere in pista per i turni di prove ufficiali i piloti della classi 125 G.P. – Marvic, Superstock – Motociv.com, 600 Super – Sport Rapid Bike e Superbike – PBR EK.


 


Giovedì nel primo contatto con il circuito, i più veloci sono stati il romagnolo Simone Sancioni (Aprilia – RCGM) nella 125 G.P. il foggiano Michele Pirro (Yamaha – Team Italia) nella Superstock, il riminese Massimo Roccoli (Yamaha – Team Italia) nella Supersport e il bresciano Marco Borciani (Ducati – Sterilgarda) nella Superbike.


Si confermano quindi fra i migliori gli stessi piloti dello scorso anno, con l’inserimento nella Superstock del ventenne Pirro, già grande protagonista alcune stagioni fa nella ottavo di litro.


 


In tutte le classi i giri veloci sono stati realizzati nel secondo turno di prove, in particolare nella 125, Sancioni ha preceduto di meno mezzo secondo il grossetano Nico Vivarelli (Honda – Metasystem) e di pochi centesimi in più il romano Fabio Massei (Aprilia – JGP Racing Dream); anche Ferruccio Lamborghini (Aprilia – JPG) e Michele Conti (Honda – Kuja) sono stati fra i migliori, realizzando il quarto e quinto crono.


 


La coppia Yamaha – Team Italia, Pirro – Corti, parte subito con il piede giusto nella Superstock, distanziando di oltre un secondo Vittorio Iannuzzo (Kawasaki – Papamoto), segue, sempre con distacchi nell’ordine del secondo, il duo Suzuki Ivan Goi – Maurizio Prattichizzo, rispettivamente portacolori del team Goi Racing e Valdomoto.


 


Si preannuncia ancora una battaglia serrata nella 600 Super Sport fra i due grandi protagonisti dello scorso anno, il campione in carica Massimo Roccoli (Yamaha – Team Italia) e Gianluca Vizziello approdato al team RG che chiuse il campionato 2006 alle sue spalle. Terzo crono per Danilo Marrancone (Yamaha – WCR Bike Service) che ha preceduto i due ex caschi tricolori della categoria Stefano Cruciani (Honda – Improve Racing) e Cristiano Migliorati (Kawasaki – Lightspeed).


 


Il campione in carica della Superbike, Marco Borciani ha distanziato di sei decimi l’ex casco tricolore Norino Brignola (Ducati – Guandalini) e di circa un secondo l’esperto Mauro Lucchiari (Ducati – GPM Racing). Nei primi cinque anche Luca Conforti (Honda – Emmebi Team) e Luca Pini (Yamaha – Play Bike).


 


La manifestazione che è organizzata dalla SPORTY promotion di Rimini in collaborazione con il Moto Club Firenze, ha un programma molto intenso. Oggi (sabato) dalle 9.00 alle 17.00 si terranno turni di prove che definiranno le griglie di partenza di domenica. In pista anche le R6 Cup Series, campionato monomarca Yamaha, un abbinamento divenuto ormai tradizionale che vedrà al via circa 150 piloti.


 


Domani (domenica) il via alle 9.00 con i warm up poi alle 10,20 la prima delle quattro corse della R6 Cup. Le gare valide per i caschi tricolori tutte nel pomeriggio con inizio alle 13,30. I primi a scendere in pista i piloti della 125 G.P. poi in sequenza Superstock, 600 Super Sport e Superbike.


 


Popolari i prezzi: oggi ingresso gratuito; domenica biglietti invariati rispetto al 2006 con il prato € 15,00; prato ridotto per soci FMI e ragazzi dai 14 ai 16 anni € 10,00; differenza da prato a paddock € 15,00; paddock €. 30,00; gli under 13 accompagnati hanno accesso gratuito. Anche coloro che esibiranno il tagliando del biglietto già acquistato per il GP d’Italia del 3 giugno avranno diritto all’ingresso gratuito. A causa dei lavori in corso all’ingresso dell’autodromo, a chi proviene da Scarperia si raccomanda di seguire le specifiche indicazioni stradali.