Mototurismo

I risultati della Prima Prova del Campionato Italiano Motoraid a Foligo

La città di Foligno è stata teatro della 1^ prova del Campionato Italiano Motoraid, per l’organizzazione del Moto Club Foligno.


Presenti tutti i migliori specialisti, dalla Sicilia alla Lombardia. I Club rappresentati appartengono alle città di San Vincenzo, Pisa, Viterbo, Foligno, Milano, Pavia, Busto Arsizio, Roma, Castelfranco Emilia, Mantova, Terni, Nocera Umbra, Empoli, Catania, Arezzo, Bologna.


La nuova formula di gara con la suddivisione in classi ha già dato un quadro significativo, di quello che sarà il campionato.


 


I partecipanti più agguerriti hanno già scelto la classe di appartenenza proprio per non disperdere le forze in vista della battaglia finale per l’assegnazione dei titoli.


 


Alla classe motocicli fino a 400cc hanno partecipato n. 13 conduttori; nella oltre 400cc n. 16 conduttori; nella scooter n. 18 e negli automatici n. 7.


 


Certamente la perdita delle moto d’epoca ci ha penalizzato. Lo scorso anno nella prova di Foligno si toccarono i 70 partenti, mentre nella prova odierna siamo passati a 58.


Un aumento significativo si avrà con la prova di Stradella dove la carovana approderà il 13 maggio. La prova è molto sentita ed è già annunciata una massiccia presenza di oltre 20 scooter locali.


 


La prova di Foligno ha visto protagonisti nei trofei messi in palio:


– Serafini Pierluigi dell’AMC Viterbo su Vespa 50 automatica, che si aggiudica Il Trofeo “Osvaldo Tomassini” giunto alla 4^ edizione;


– Mollica Patrizia dell’AMC Viterbo su Vespa 125 automatica, che si aggiudica Il Trofeo “Carlo Meraldi” 1^ edizione;


– Cenci Mauro dell’AMC Viterbo su moto Galera 125 – 6 giorni, che si aggiudica Il Trofeo Moto Epoca ante 1968;


– Federici Claudio del V.C. Mantova su Vespa 150 GS modello 1961, che si aggiudica Il Trofeo Scooter Epoca ante 1968.


 


Nella sezione “Classifiche”, l’ordine completo delle diverse categorie.