Moto Club

I piloti del MC Pavia brillano nel 1° round dell’Italiano Enduro Under 23/Senior

Fine settimana prodigo di buoni risultati per la pattuglia del “Pavia” schierata domenica 19 marzo ad Arma di Taggia (IM) nella gara di debutto stagionale dell’Italiano Under23/Senior. Sulle prove speciali sviluppate tra le colline imperiesi, il club ha conquistato due secondi posti di squadra, e ben tre vittorie e due secondi posti nella individuale di classe, più numerosi altri piazzamenti.

Sul gradino d’onore delle squadre di club Senior è salita dunque la formazione del MC Pavia composta da Mauro Zucca, Niccolò Scarpelli, Tommaso Bracco ed Alessandro Scandella; stesso positivo risultato, ovvero secondo posto nelle squadre di club Under 23, per Nicolò Bruschi (foto), Federico Aresi, Alberto Capoferri ed Enrico Zilli. Ottimo il riscontro individuale, con maiuscole prestazioni di Alberto Capoferri (KTM Team Sissi Racing), primo nella E1 2tempi Junior con sei prove speciali vinte sulle sette disputate, di Nicolò Bruschi (Husqvarna Team Osellini), vincitore della E2 Junior con quasi cinque secondi di vantaggio sul più diretto inseguitore, e tre speciali vinte, e di Mauro Zucca (KTM Team Sissi Racing), rientrante dopo una frattura, e non ancora completamente in perfetta forma, ma capace di una vittoria stoica – considerando il dolore alla mano fratturata – nella Senior E1 2tempi, dopo una gara giocata sul filo di lana con solo sette decimi complessivi di vantaggio sul secondo piazzato.

I due gradini d’onore di classe per il Moto club Pavia sono arrivati da Paola Riverditi (Husqvarna), seconda nella categoria Lady, e da Federico Aresi (KTM), secondo nella E3 Junior. Altri buoni piazzamenti da parte di Niccolò Scarpelli (Beta) ed Enrico Zilli (KTM), entrambi quarti rispettivamente nella E3 Senior e nella Cadetti E1 2tempi. Sesto Paolo Buscone (Husqvarna) nella Junior E3.

Nove piloti a podio nella Regolarità d’Epoca Gruppo 5
Sempre domenica scorsa, 19 marzo, si è aperto a Castiglion Fiorentino (AR) il Campionato Italiano Regolarità d’Epoca Gruppo 5: la gara toscana ha contato al via ben sedici piloti del Moto Club Pavia. Anche qui sono arrivati i risultati positivi con ben nove portacolori del club a podio: vittoria nella classe C4 175 2t per Lorenzo Troian su Puch, e stesso piazzamento nella D1 50cc per Fabrizio Pietranera su AIM.
Secondo posto per Marco Cornelli su Morini bicilindrico nella classe S; secondi anche Riccardo Grignani nella E2 125cc su Yamaha, e Pier Enzo Rossi su Puch nella C2 75cc.
Serie di terzi posti conquistati da Giuseppe Milanesi nella A1 50, da Maurizio Rossi nella C4 175 2t, entrambi su SWM, e da Guido Savio nella C5 250 su KTM.