I piloti Aprilia Sbk a Motodays

Ieri a Motodays sono arrivati i primi piloti del Mondiale Superbike, Leon Haslam e Jordi Torres. Sul palco centrale della Nuova Fiera di Roma i due hanno parlato dell’inizio di stagione con l’Aprilia e con il team Red Devils, squadra capitolina. Il britannico ha parlato della sua vittoria a Phillip Island: “Dopo il dritto in gara1 avevo detto alla squadra che li avrei ricompensati almeno con un podio per tutto il lavoro che hanno fatto per me. La vittoria è stata una grande iniezione di fiducia dopo 4 anni passati perlopiù in Clinica Mobile. Il mio rapporto con Jordi Torres? Andiamo molto d’accordo. Lui sa che io ho più esperienza di lui in Superbike e che deve cambiare stile di guida rispetto alla Moto2, per questo ci scambiamo sempre le informazioni. Nel Team Red Devils Aprilia ho trovato una grande famiglia: del resto la prima trasferta di motociclismo risale a quando avevo solo poche settimane, al seguito delle gare di mio padre. Sono cresciuto nel paddock e sono felice di avere una squadra così coesa0046_MotoDays_Day2 intorno a me. Tra l’altro ho notato che i romani sono più calorosi degli italiani in generale: me n’ero accorto due anni fa, quando ero venuto per l’inaugurazione dell’Honda Palace, e ora nel Team Red Devils Aprilia ne ho conferma!”

Oggi a Motodays Davide Giugliano, pilota Ducati Superbike, incontrerà i suoi tifosi alle 16.00. Alle 13.00 ci sarà anche Michel Fabrizio nella nuova veste di Team Manager del team MF84, impegnato nel CIV Pre Moto3

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI