Mototurismo

I Grandi Passi tra Italia e Francia

Il MC Susa Tour&Adventure propone un evento itinerante di due giorni

Sabato 18 e domenica 19 luglio sulle Alpi Cozie e Graie sarà il Moto Club Susa Tour & Adventure a proporre un evento itinerante – il Tour delle Alpi Occidentali – con i check point da raggiungere percorrendo le strade più famose che conducono dall’Italia (e cioè dalla alta Val Susa, in provincia di Torino) alla Francia e salgono oltre quota 2000 etri sul livello del mare.

La manifestazione è titolata, cioè valida come 10° prova del Trofeo Turismo Nord (Clicca qui per il programma). Oltre ai premi di classifica, a tutti i motociclisti che avranno compiuto l’intero percorso raggiungendo tutti e quattro i check point nei tempi previsti, verranno consegnati gadget particolari. Sabato mattina inizieranno le operazioni di iscrizione nel grande piazzale di Susa alle spalle della stazione ferroviaria, per poi raggiungere il 1°check point a Claviere (TO), sulla strada del Monginevro, al confine francese. Nel pomeriggio, seguendo un itinerario caro ai motociclisti italiani, si sconfina salendo al mitico Col de l’Izoard (quota 2361 mt s.l.m) per il secondo check point. Il rientro avviene sulla rotabile verso il Frejus fermandosi al Meleze, frazione di Bardonecchia (TO,terzo check point) per poi rientrare a Susa. Un bel giro, accattivante per coloro che amano la moto in piega e le grandi strade di montagna . La domenica poi, ultimo check point in tarda mattinata salendo sino al Sestriere (TO, 2035 m.s.l.m.) per poi ridiscendere a Susa per la conclusione dell’evento. In contemporanea all’evento, a Susa si svolgerà una grande fiera/rievocazione storica , con tutti i musei aperti.

Una “nota di servizio”: il gilet o le bretelle fluorescenti in territorio francese sono “consigliati” così come il kit etilometro da portare appresso al momento non è d’obbligo.