Fuoristrada

I Giovani Off Road Enduroal Mondiale in SpagnaSoreca in testa

 Da un lato i Talenti Azzurri, dall’altro i Giovani Off Road. Mentre al Mugello nel corso del secondo Round del CIV venivano presentati i nomi dei “Talenti Azzurri” 2014 nella velocità, in Spagna, nel corso del Mondiale Enduro del 6 aprile, c’erano gli 8 ragazzi selezionati per il “Progetto Giovani Off Road Enduro”, a dimostrazione del lavoro intrapreso dalla FMI per coltivare nuovi talenti.

Il Progetto Giovani Off Road Enduro, riprendendo quanto avviene nella velocità con i Talenti Azzurri, si pone come obiettivo quello di sostenere il maggior numero possibile di piloti promettenti attraverso un supporto economico fornito con borse di studio, dei premi gara e la possibilità di partecipare ai raduni collegiali di allenamento. Il tutto rivolto a 6 piloti detti effettivi. Mentre per altri 2 ragazzi detti affiancati la FMI fornirà un supporto in termini di premi gara e rimborso spese per la partecipazione ai raduni collegiali.(Clicca qui per il progetto)  

I piloti parte del Progetto sono, partendo dagli effettivi:

Matteo Bresolin

Nicolo’ Bruschi

Riccardo Crippa

Michele Marchelli

Nicola Pellegrinelli

Davide Soreca

Poi ci sono i Piloti Affiancati:

Jordi Gardiol

Nicholas Trainini

Bruschi è l’unico che ha scelto di correre nella classe EJ, mentre i restanti sette prenderanno parte al mondiale della classe EY.

E venendo alle gare, l’esordio in Spagna è stato più che positivo per Davide Soreca, che ha trionfato in tutte e due le giornate, sia al sabato che alla domenica, e ha chiuso il Round Mondiale in testa alla classifica . Un inizio col piede giusto.

Buona anche la prova di Michele Marchelli, secondo nell’assoluta. Da segnalare poi anche il piazzamento di Nicholas Trainini, 5°.

Il prossimo appuntamento è fissato con il terzo round del Mondiale, il 12 e 13 aprile in Portogallo

Nella foto da sinistra a destra: il Coordinatore del Comitato Enduro FMI Franco Gualdi, Nicolas Pellegrinelli (KTM), Nicholas Trainini (KTM), Michele Marchelli (KTM), Nicolò Bruschi (Honda 250 4T), Jordi Gardiol (KTM), Riccardo Crippa (Yamaha), Davide Soreca (Yamaha), Matteo Bresolin (KTM), il Direttore Tecnico Enduro FMI Cristian Rossi.