Fuoristrada

I Cot-FMI incontrato i Moto Club lucani

 Nella sede regionale del Coni di Potenza, diciotto club lucani affiliati alla FMI, attraverso  31 dirigenti presenti, hanno partecipato al programma di miglioramento delle loro performance. 

Le lezioni sono state tenute da Antonino Schisano, Lino Oscurato, Antonello Sollazzo e Alfredo Di Costanzo. In particolare sono state affrontate le principali problematiche relative alla corretta conduzione della vita sociale sotto il profilo amministrativo, oltre a toccare temi di carattere giuridico e commerciale che la nuova natura di associazione sportiva dilettantistica dei club motociclistici ha fatto sorgere.
 
Particolare risalto è stato rivolto agli aspetti dell’organizzazione dell’assemblea e della sua conduzione. Attenzione, poi, è stata data all’analisi delle fasi legate all’organizzazione di eventi e manifestazioni, e alle attività di promozione degli stessi. 
 
A fine giornata è stato unanime il giudizio positivo dei dirigenti di moto club verso l’utilità del progetto per il miglioramento delle performance dei club gestito dai Cot-FMI. 
 
Presente all’appuntamento anche il presidente del Co.re. Basilicata Rocco Leopardo, che ha speso parole d’elogio per l’iniziativa e verso i consulenti organizzativi territoriali, tanto da proporre di voler ripetere nel prossimo futuro l’esperienza potentina.