Fuoristrada

Hard Race TCX – Secondo round atteso in Piemonte, a Serravalle Sesia

Domenica 18 maggio motori accesi per il tricolore Hard Race ed annesso Trofeo a Coppie per la seconda prova attesa nel crossdromo di Serravalle. Occhi puntati sul fuoriclasse assoluto Alex Belometti, vincitore in gara 1.


 


Dopo tre mesi di “silenzio”, materializzato nel decorso degli altri campionati nazionali di categoria, europeo e mondiale, torna a far parlar di sé dopo la prova inaugurale di Guastalla del 16 febbraio, l’Hard Race TCX. Tutto pronto infatti per la seconda e penultima tappa attesa domenica 18 maggio a Serravalle Sesia paese a 44 km da Vercelli che si estende in una conca, quasi a livello del fiume (Sesia), delimitando la Valsessera e la Valsesia.


 


A fare da spettacolare arena il crossdromo permanente situato in località Regione Mulino. Chiamato ad arbitrare questo secondo round stagionale sarà il moto club Neotec costituito nel 2005 su iniziativa di un gruppo di amici locali accomunati dalla passione globale per le due ruote artigliate e che traspare già dall’etimologia del nome (NEO = nuovo, T = Trial, E = Enduro, C = Cross) e che suggellano doppiamente il loro debutto nella regia nazionale. L’Hard Race sarà infatti preceduta sabato 17 dalla 3^ prova del Trofeo KTM Enduro.


 


Davvero lodabile quindi l’impegno riversato dagli uomini del Neotec che ci regaleranno un palpitante week-end off-road grazie alla elaborazione di un percorso misto che oltre al tracciato di cross da cui scatteranno i concorrenti alle ore 13.00 per poi giungervi nuovamente a fine giro, sono riusciti ad incrementare il percorso di gara nei terreni adiacenti con ripetuti passaggi sul greto del fiume Sesia, una sezione guidata nel sottobosco ed un tratto veloce su strade a terra battuta, il tutto per circa 10 km da ripetere fino al raggiungimento di 2 ore e 30 di emozioni.


 


L’italiano sarà preceduto come di consueto alle ore 09.30 dal Trofeo a Coppie riservato unicamente ai piloti privi di titoli di merito e che offre la possibilità di gareggiare anche singolarmente schierandosi nella classe Marathon.


 


Dopo il primo via tre le sabbiose carregge reggiane della golena del Pò sarà entusiasmante assistere alla probabile conferma dell’alfiere Ktm Farioli Alessandro Belometti da 4 anni indiscusso mattatore della classifica assoluta oppure all’attacco del marchigiano della TM Racing Berloni Luca Cherubini giunto secondo assoluto alle spalle del campione bergamasco ed incontrastato vincitore della classe E1 davanti al senatore di Husqvarna CH Racing Roberto Bazzurri ed all’ottimo pilota del Team Italia Maurizio Gerini (Husqvarna Mucci). Nella E2 un altro azzurrino a podio, Mattia Traversi (KTM GP Motorsport) occupa infatti la piazza d’onore alle spalle del leader “Belo”, mentre al terzo posto staziona Juri Simoncini (HM Honda Cavallini). Nella E3 è l’intramontabile Tullio Pellegrinelli (HM-Honda) a condurre i giochi davanti ai due giovani Paolo Bernardi (Husqvarna) e Matteo Zecchin (Husaberg Italia IPA)