Moto d'Epoca

Gruppo 5 Regolarità. La prova di Rodengo Saiano

Clima rovente per i centauri vintage, che domenica 5 luglio hanno affrontato la difficile trasferta di Rodengo Saiano (BS) disputando la quinta prova stagionale del Trofeo Gruppo 5 di Regolarità d’epoca.

Gara complicata soprattutto per le condizioni meteo, con il caldo umido che ha recitato la parte del protagonista principale durante lo svolgimento della gara in Franciacorta: ad organizzarla, il Moto Club R.S. 77 del presidente Renato Tonoli. Ed è Regolarità Rodengo Saiano 2stata una gara in cui si sono confermati i grandi numeri della Regolarità targata FMI, con i 270 partenti dall’oratorio di Rodengo Saiano; confermati poi anche i nomi ai vertici delle rispettive classi, con l’infaticabile Osvaldo Armanni del Moto Club
Sebino che, su KTM, ha regolato tutti nell’assoluta di giornata con 16’27”.72. Alle sue spalle si è piazzato l’ottimo Paolo Giulietti della Scuderia Norelli con soli 7.68 di scarto, mentre terzo è giunto Valter Testori del Careter a 30.86.

Ed ora…tutti in vacanza! Anche la Regolarità d’epoca si ferma infatti per la pausa estiva. Appuntamento a tutti i piloti per la ripresa del Campionato italiano domenica 6 settembre quando, a Palazzago (BG), si disputerà la penultima prova stagionale.