Grattarola continua a vincere

Il trial indoor è partito lo scorso weekend (16-17 maggio) dalla città medioevale di Marradi in provincia di Firenze dove l’amministrazione comunale ha concesso il permesso di organizzare la prima prova su ostacoli artificiali proprio nella centrale piazza della Scalella davanti al municipio.

Cinque le prove tracciate dal Moto Club La Stalla di Imola a cui è stato affidato l’incarico che ha soddisfatto gli otto piloti in gara sei TR1 e due TR2.

Il successo è andato al favorito Matteo Grattarola che non ha dato scampo agli avversari pagando nelle qualifiche una sola penalità dovuta al tempo.  Con il “Gratta” in finale ci andavano anche due giovani Luca Cotone (Sherco) che chiuderà al secondo posto e Gian Luca Tournour (GasGas) terzo.

I tre hanno dato vita a una bella finale con il percorso a ritroso rispetto alle qualifiche. Fuori dalla sono stati Daniele Maurino (Jotagas) giunto quarto, Luca Petrella(GasGas) a cui è toccato l’arduo compito di aprire le zone, che poi lo hanno premiato con un ottimo quinto posto, seguito in sesta posizione finale dal secondo dei piloti della TR2 Pietro Petrangeli (Beta). Stesso punteggio con 20 penalità per i due piloti Beta Filippo Locca e Francsco Iolitta che hanno chiuso il gruppo.

“Gara bella e non solo per la vittoria – ha dichiarato Grattarola- con una location così tra storia arte e sport non poteva che andare benissimo le zone erano tecniche e spettacolari e per niente pericolose da questo gruppo di Imola e da questa località con vena turistica. In molti dovrebbero imparare perchè specialmente il trial indoor non deve nascondersi ma andare nelle piazze a farsi conoscere. Faccio i complimenti a Cotone e Tournour che hanno fatto una bella gara e sono stati premiati”

 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI