Grandi numeri ad Imola

Siamo ormai giunti alla settimana che precede il debutto sul Circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola; praticamente tutte le classi previste dal programma presentano le griglie complete e molti sono i piloti in lista d’attesa. Se da un lato ciò è motivo di soddisfazione, dall’altro grande è il dispiacere di non poter offrire a tutti la possibilità di girare su uno dei nostri Autodromi più prestigiosi e ricchi di storia. Non è infatti possibile modificare (ed ampliare) il programma della manifestazione, in quanto i giorni di deroga a disposizione dell’Autodromo relativamente alle normative sul rumore sono esauriti: per il prossimo anno sono già stati presi accordi per evitare che tale problema si ripresenti. Per cercare comunque di mitigare tale dispiacere ed ampliare al massimo il numero dei partecipanti, il Comitato Moto d’Epoca ha deciso di dare la precedenza, nell’accettazione dei piloti in lista d’attesa nelle varie classi, a coloro che partecipano ad una sola gara, con l’obiettivo appunto di dare al maggior numero possibile di appassionati l’opportunità di girare sull’Autodromo di Imola.

L’inserimento dei piloti in lista di attesa negli eventuali posti disponibili avverrà a partire dalle ore 10,00 di Sabato 21 per tutte le classi, con l’eccezione del Gruppo 3, per il quale ciò avverrà un’ora più tardi, a partire dalle ore 11,00. Sempre per il Gruppo 3, coloro che intendessero in ogni caso partecipare solo ai turni di Domenica 22 e conservare comunque il diritto di parteciparvi, dovranno darne comunicazione ad Alessandro Pavan.

L’appuntamento per tutti è in circuito!

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI