Fuoristrada

Grandi gare all’Italiano MX Senior e Femminile di Faenza

Con la quarta prova della stagione, che si è svolta lo scorso fine settimana al “Monte Coralli” di Faenza, inizia la fase finale del Campionato Italiano Senior e si delineano con maggiore precisione i candidati al titolo 2016.
Le gare sono state tutte belle e spettacolari, su un circuito perfetto grazie al lavoro encomiabile del Moto Club Monte Coralli e dei suoi volontari; che ha permesso ai 186 iscritti di gareggare nelle migliori condizioni. Con il gran caldo di questo fine settimana, non era facile mantenere la pista in ottime condizioni, bagnata al punto giusto e praticamente senza polvere.

Nella classe 125 si iniziano a definire i valori in campo. Grazie a due ottimi secondi posti, l’assoluta la vince a sorpresa lo spagnolo Villanueva Sanchez (RT973 MX School – Suzuki) ma Luca Moroni (Mc. Carpe Diem – KTM), che chiude secondo, è quello che più si avvicina al capoclassifica Michael Mantovani (KTM – Circolo Sportivo Campogalliano) oggi terminato terzo. Mantovani vince gara uno ma nella seconda, a causa di alcuni errori, è soltanto quinto mentre Moroni è quarto in gara uno e si aggiudica la seconda manche. Ora i due sono divisi da soli dieci punti e la lotta per il titolo è ovviamente apertissima. Quarto si piazza Luca Tedesco (Mc Gaerne – KTM) mentre Marco Lolli si prende la quinta piazza. Nella Generale, dopo Mantovani e Moroni, c’è Paolo Ricciutelli (KTM – Pardi A.M. Teatina) che prima della tappa di Faenza comandava la classifica assoluta, ma ora è terzo staccato 226 punti dal Leader. Stefano Barbieri (Mc Verolese – KTM) è quarto e precede Felice Compagnone Mc Gaerne – KTM) staccato dalla vetta di 344 punti ma autore di una spettacolare rimonta in gara uno di ben 23 posizioni.

La classifica di giornata della SUPERVETERAN MX1 (Over 48) se la contendono Luigi Sartori ((KTM – MC Monterosato) e Valter Bartolini (Moto Club Casalfiumanese – Yamaha). I due finiscono a pari punti ma prevale Sartori perché vincitore di gara uno mentre Bartolini è due volte secondo. Giustelli Daniele (A.M. Aretina – Husqvarna) e Emanuele Carosi (Carpe Diem MX – KTM) sono terzi a quarti con lo stesso punteggio. Nella generale MX1 Sartori precede Bartolini di 50 punti con Giuseppe Canella, che in questa prova è quinto in gara uno e solo 11° in gara due, è terzo staccato di 257 punti. Salvo sorprese, la lotta per il titolo finale sarà un affare tra Sartori e Bartolini. Nella MX2 Adriano Piunti (Honda – Royal Racing Team) vince gara due e l’assoluta davanti a Furio Francesci (Mc. Torre della Meloria – Honda) che si piazza due volte settimo ed a Fabrizio Bennati (Honda – Mc. Marradi) che fa solo un ottavo ed un decimo posto. Nella generale Piunti è ovviamente al comando mentre Franceschi è secondo staccato di 50 punti e Bennati è terzo a 135.

Combattutissima la gara dei VETERAN MX1 (Over 40) con Franco Tommassini (KTM – Tuscia Racing) Simone Girolami (Italcross – KTM) e Fabio Occhiolini (Honda – Mc. Torre della Meloria) a contendersi la vittoria finale. Le manche vengono vinte da Occhiolini (la prima) e da Tommassini (la seconda) ma in tutte e due le manche c’è stata battaglia con distacchi finali minimi, al disotto dei due secondi. Alla fine Tommassini fa suo il primo gradino del podio seguito da un concreto Girolami e da Occhiolini che non si aggiudica la vittoria assoluta a causa di un problema alla sua moto in gara due. Graziano Peverieri (MPA – Mc. Ostra) fa sua la MX2 piazzandosi addirittura terzo assoluto in gara due con la sua artigianale MPA 125. Lo seguono: Ivan Morara (Mc. Monte Coralli Faenza – KTM) e Gabrilele Fondelli (Mc. Valdisieva – KTM). Nella Generale MX1 è sempre davanti a tutti Occhiolini ma Tomassini è ora a soli 48 punti di distacco (prima di faenza erano 96). Massimiliano Riccio (Husqvarna – Mc. Achille Varzi) da secondo passa terzo con un distacco di 184 punti. Peverieri comanda la MX2 con 615 punti e riesce ad aumentare il proprio vantaggio su Morara (da 55 a 70 punti) che è secondo ed anche su Fondelli (da 39 a 84 punti).

Risultato scontato nella categoria Woman. Kiara Fontanesi (Mc. Parma – Honda) vince l’assoluta con due vittorie ed ora comandala generale a punteggio pieno (quattro manche disputate e quattro vittorie). Alle sue spalle Giorgia Montini (Mc Costa Volpino – Yamaha) e Giorgia Giudici (Mc Berbenno – Husqvarna), sono rispettivamente seconda e terza nelle due manche e lo sono anche nella classifica di giornata.
Radha Quas (Honda – Mc. Albatros) con un quinto ed un quarto di manche raccoglie 34 punti ed è ai piedi del podio mentre Floriana Parrini (Megan Racing – Honda), con lo stesso punteggio della Radha Quas, chiude quinta.
Buona la sesta piazza finale della quattordicenne Melissa Daliana (Mc Tazio Nuvolari – Yamaha 125) che è vincitrice della speciale classifica under 17 prevista per questo appuntamento di Faenza.