Motociclismo

FMI e DekraAccordo per la sicurezzadei motociclisti

 Sabato 26 luglio, al Misano World Circuit, nel corso di una conferenza stampa è stata ufficializzata la partnership tra la Federazione Motociclistica Italiana e Dekra, che nasce dall’impegno comune rivolto ad aumentare la sicurezza dei motociclisti sia su strada che in pista. Nella sala stampa dell’autodromo erano presenti il Presidente FMI, Paolo Sesti, il Vice Presidente FMI, Fabio Larceri, il Chief Country Officer di Dekra, Marco Mauri, il Responsabile Eventi Dekra, Giorgio Sassone e Paolo Sarotto, Executive Director Omologation Dekra.

Già alla fine dello scorso mese di maggio, la FMI e Dekra avevano annunciato la reciproca volontà di lavorare a progetti condivisi. Una comunione di intenti che da oggi in poi si concretizzerà nelle seguenti iniziative:

– incremento e sensibilizzazione verso le Autorità competenti su tutti gli aspetti relativi alla sicurezza che coinvolgono l’utenza motociclistica;

– regolarizzazione delle prove libere in pista con norme e procedure condivise e obbligo, da parte dei partecipanti, di essere in possesso di Tessera FMI Sport;

– coinvolgimento dei Moto Club da parte di Dekra e facilitazioni per ottenere la Tessera Sport agli appassionati che frequentano le prove libere in circuito;

– collaborazione fra Dekra e Istruttori FMI per una formazione più completa e responsabile dell’utenza motociclistica con vari progetti in cantiere;

– Creazione di una scuola di Guida Sicura Dekra-FMI.

Paolo Sesti, Presidente FMI: “La FMI ha un ruolo importante nello sviluppo dello sport, nell’attività motociclistica di base e nella circolazione stradale. In quest’ottica la sicurezza è fondamentale e l’accordo con Dekra non solo mira a sensibilizzare le istituzioni proprio su questo tema ma può essere uno stimolo per la crescita di tutto il nostro settore”.

Marco Mauri, CCO Dekra Italia: “Sono davvero orgoglioso di poter annunciare questo accordo, con il quale vogliamo ridurre al minimo i rischi per i motociclisti. Noi non vendiamo prodotti, ma idee. Idee che saranno a disposizione della FMI”.

Giorgio Sassone, Responsabile Eventi Dekra: “Cercheremo di implementare la sicurezza in tutto ciò che riguarda il mondo delle due ruote. Questo accordo vuole avvicinarci ai Moto Club e agli utenti finali. In particolare la sicurezza in pista è per noi un punto focale dell’accordo e lo dimostreremo coinvolgendo tutti gli attori possibili. In tempi brevi attiveremo la scuola di guida FMI – Dekra e, grazie a questa partnership, proporremo la Tessera Sport FMI ad un prezzo davvero interessante”.

Paolo Sarotto, Executive Director Omologation Dekra: “Oltre a quanto detto in precedenza, abbiamo un altro progetto importante. Vogliamo infatti entrare nelle scuole per avvicinare i ragazzi alle moto”.

I risultati concreti di questa nuova partnership si manifesteranno a partire dal mese di settembre con un significativo intervento sul costo della Tessera Sport FMI.