Motociclismo

FMI: con “Young” 2007 nasce il progetto Community

Parte il progetto 2007 di “Young” FMI, tessera servizi della Federazione Motociclistica Italiana riservata ai giovanissimi appassionati delle due ruote.


Dopo l’esperimento del primo anno, la FMI lancerà questa mattina la nuova “release”, completamente rinnovata nella grafica e nei servizi.


“L’adesione a Fmi Young nasce dalla condivisione di una piattaforma di comuni passioni”, spiega Alfredo Mastropasqua direttore marketing FMI. “E’ per questa ragione che, dopo il lancio 2006 di un gadget color arancio in stile graffiti, abbiamo dato il via alla nascita della Tribù del Diavoletto. Questa community, che trova il suo collante nella passione per le moto, riceverà dalla Federazione, all’atto dell’adesione, un cap, un porta-badge policromo, una penna personalizzata, una sacca porta-casco e l’adesivo Tribù”.


 


Forte spinta anche all’aggregazione in occasione dei più importanti eventi motoristici nazionali. L’obiettivo della Federazione è superare il tetto dei 2.500 iscritti entro la fine dell’anno (contro i 1.500 tesserati della precedente stagione). Quest’anno verranno organizzati concorsi e raduni spontanei in occasione della tappa del Mugello di MotoGp, delle tre prove tricolori del Mondiale Superbike e del titolo iridato della classe MX di motocross. In ciascuna delle kermesse sarà allestita un’area ludica e di intrattenimento, dove i giovani biker potranno divertirsi insieme alla nuova mascotte della FMI.


 


“Di pari passo con il progetto di comunicazione”, conclude Mastropasqua, “porteremo in ogni prova desk personalizzati, totem, espositori e pannelli, che serviranno a dare un’immagine diversa e più fresca a tutti gli eventi della stagione 2007. Saremo facilmente riconoscibili rafforzando ancora più il concetto di community”.